ipad-mini-or-5-top-half

 

Il nuovissimo tablet di Apple, l’iPad 5, sta già suscitando molta curiosità intorno a sè, soprattutto per le novità che lo andranno a caratterizzare.

Tra queste rientra sicuramente il design, pensato per essere più compatto rispetto al precedente iPad, e più simile quindi al fratello minore, l’iPad mini.

Nelle ultime ore giungono informazioni più specifiche su come Apple avrebbe pensato di realizzare questo nuovo tablet, per renderlo più piccolo e maneggevole della versione precedente.

Secondo NPD DisplaySearch, l’iPad 5 comprimerebbe diversi grammi e millimetri tramite un sistema di retroilluminazione a LED ridisegnati. Paul Semenza, analista di NPD DisplaySearch, in un messaggio -mail a CNET, avrebbe dichiarato: “E’ probabile che una parte del design più sottile / leggero sarà ottenuta riducendo le dimensioni della retroilluminazione a LED, in parte rendendo la visualizzazione più efficiente e in parte utilizzando i LED più efficienti”.

Leggi anche:  Apple: un prototipo del primo iPhone della compagnia è finito su Ebay

Altre modifiche ci saranno anche per ridurre lo spessore, usando un film basato su sensore di contatto. Non si sa, invece, se Apple cambierà la tecnologia di visualizzazione.

Secondo Semenza il nuovo iPad 5 da 9,7 pollici dovrebbe arrivare probabilmente intorno al terzo trimestre. Attendiamo quindi con ansia!

[Via]