download

Con il Google I/O e più precisamenteprevisto a metà maggio (15-17) ad un report TechCrunch che i Glass Explorer Edition,possono essere ordinati alla medesima conferenza dello scorso anno per “soli” 1.500$, saranno spediti proprio “entro il prossimo mese”. A quanto pare i vincitori del concorso “if i had glass” dovranno attendere un po’ di più, ma tutto questo è normale dato che Google vuole che i suoi tecnologici occhiali finiscano prima nelle mani di sviluppatori che sapranno sfruttarne tutte le funzionalità.

Nel frattempo BigG lancia un’altra iniziativa volta sempre ad esaltare Glass, definiti “una finestra sul mondo dell’informazione e un nuovo modo di condividere esperienze con le persone care“: a Google Ventures si sono infatti uniti Andreessen Horowitz e Kleiner Perkins Caufield & Byers, formando un consorzio di investimento, chiamato Glass Collective, per incentivare altri imprenditori a gettarsi nella mischia con le loro idee.

Google punta a tutto tondo sui suoi occhiali, sia da un punto di vista di sviluppo, che promozionale, e non ricordiamo nessun altro progetto di Mountain View che abbia avuto un così ampio respiro prima del suo lancio ufficiale. Speriamo ovviamente che da tutti questi sforzi possano scaturire dei Glass ancor più avveniristici di come già ce li immaginiamo.