galaxy-s4-teardown-534x400

Smontare il Samsung Galaxy S4 è davvero semplice e ce lo dimostrano i nostri colleghi di Techno Buffalo che sono riusciti a mettere le mani per primi sul nuovo top gamma Samsung.

Lo smontaggio è davvero semplice e la maggior parte dei componenti interni è facilmente sostituibile compresa la fotocamera che essendo isolata dal resto della scheda madre può essere cambiata in pochissimo tempo. A tenere la scocca ci sono solamente 9 viti facilmente rimovibili con un semplice cacciavite. Anche gli slot per la sim e la micro-sd possono essere sostituiti in modo semplice e veloce.

Diciamo che con un pochino di pratica è possibile cambiare qualsiasi componente interno senza ricorrere all’intervento dell’assistenza tecnica. Davvero un’ottima notizia per tutti coloro che si apprestano a comprare il Samsung Galaxy S4.

Via