messenger-skype

 

Alla fine, è giunto il tanto temuto momento di dire definitivamente addio a Windows Live Messenger e migrare forzatamente a Skype.

Era infatti già da tempo che Microsoft aveva reso pubblica la chiusura improrogabile del diffusissimo servizio di messaggistica istantanea che tanto ha allietato le nostre chat negli anni passati.

Oggi, 8 Aprile, il count-down è giunto alla fine. Quello di oggi è infatti l’ultimo giorno utile per effettuare il passaggio guidato a Skype, col proprio account messenger.

La procedura di migrazione è semplicissima. Basterà infatti scaricare l’ultima versione del programma Skype dal sito, installarla, e successivamente effettuare l’accesso con le proprie credenziali Windows Live Messenger (quindi con qualsiasi account Hotmail, Outlook, Live, Msn che si usava in precedenza per Messenger).

A partire da oggi, Microsoft impedirà l’accesso al vecchio client di messaggistica istantanea, inizialmente agli utenti di lingua inglese e successivamente a tutti gli altri Pesi, con tempistiche diverse. Ma, grazie al passaggio a Skype, viene comunque assicurata agli utenti un’esperienza di comunicazione piacevole ed entusiasmante. Con Skype sarà infatti possibile:

  • messaggiare istantaneamente con i propri contatti Messenger, Facebook e Skype
  • utilizzare divertenti emoticon
  • condividere foto, video e file, dalla schermata di chat
  • effettuare chat di gruppo
  • parlare da qualsiasi luogo, scaricando Skype anche su smartphone e tablet
  • effettuare chiamate VoIP e videochiamate gratis coi propri contatti
Leggi anche:  Microsoft Surface Go, il teardown di iFixit rivela un basso grado di riparabilità

Cosa stai aspettando dunque? Passa a Skype entro oggi, per non perdere neanche una parola dei tuoi contatti!