images (1)

Google da poco a pubblicato la soppressione di alcuni servizi tra cui figura Reader, famoso lettore RSS dove quest’applicazione è stata rimossa dal Google Play; oggi regaliamo una piccola speranza se siete tra coloro che si sono dispiaciuti per la rimozione di un servizio che, per quanto poco diffuso tra la gente comune, è essenziale per molti altri.

Google non ha più commentato ufficialmente la sua decisione, dato che in molti hanno mandato qualche richiesta, ma da diverse fonti gira la voce che il team di Reader si unirà a quello di Plus, seguendo una strategia che punta alla riduzione del numero di servizi per focalizzarsi solo su alcuni. Questo non significa che Reader verrà integrato in Plus, il social network dell’azienda di Mountain View.

 

Google Reader sta per arrivando su Google Plus? E’ presto per dirlo, forse c’è stata l’idea di integrarlo, ma ciò potrebbe benissimo non divenire mai realtà; di certo Google sta investendo molte risorse in Plus, e integrare un servizio come Reader al suo interno avrebbe senso al fine di promuovere Plus, anche se forse non è la soluzione ideale per chi utilizza il lettore RSS nell’ambito professionale. Lo scopriremo nei prossimi mesi.

Articolo precedenteSveglia Pro: la migliore sveglia per Android a soli 0,50 €
Articolo successivoAndroid 4.2 su PC e tablet Windows 8 grazie ad Intel | Download
Vincenzo
Sono uno studente di Economia, classe 1988. Da sempre sono appassionato di tecnologia e in particolar modo sono un fan di Android. Il mio primo Smartphone Android è stato il Sony Xperia P, dal giorno in cui ho avuto questo dispositivo tra le mani sono rimasto estasiato dalla miniera di risorse offerta da Android ed è per questo che seguo sempre da vicino le vicende riguardanti il mondo di Android. Mi cimento a capire e a sfruttare le innumerevoli risorse che il mio Smartphone mi offre. Inoltre mi piace informarmi e tenermi aggiornato su tutto ciò che riguarda la tecnologia in generale. Svolgo il ruolo di articolista/blogger dall’ Agosto 2012, prima di entrar a far parte di Tecnoandroid.it ho collaborato per altri siti sempre attinenti a questo tema. Mi piace dialogare con le persone e dare consigli su ciò che è l’elettronica in generale.