S4

Da poche ore si è concluso il keynote di Samsung svolto a New York per la presentazione del nuovo Galaxy SIV, sono state rispettate le attese?

Quest’ anno Samsung ha fatto una presentazione in grande stile, con tanto di orchestrapossiamo definirlo il primo keynote/musical, forse un po troppo esagerato per la presentazione di un nuovo dispositivo, sicuramente il bambino con il suo packet lucciante tanto sponsorizzato sul web una volta giunto al unpacked avrà lasciato un po scontenti gli appassionati, nonostante tutte le novità presentate, non è di certo stata un’ innovazione come il Galaxy SIII, infatti l’ estetica è rimasta molto simile, e durante il keynote sono state tralasciate informazioni che tutti gli appassionati volevano sapere, come ad esempio il processore, il prezzo del device, sono state introdotte nuove funzioni è vero, ma sul Play Store possiamo trovare applicazioni che fanno piu o meno le stesse cose, ci si aspettava una funzione come photsphere ma non c’è stato alcun accenno, probabilmente Samsung ha scelto di rimanere in sintonia con il suo predecessore, per prepararsi a qualcosa di davvero rivoluzionario per il prossimo Galaxy SV, chissa magari con display flessibili.

Leggi anche:  Galaxy Note 9: trucchi e consigli per sfruttarlo al massimo

In conclusione sicuramente il Galaxy SIV sarà un device interessante e per apprezzare tutte le sue qualità bisognerà provarlo nelle proprie mani, il display da 5″ full hd amoled su un dispositivo dalle stesse dimensione del s3 farà la sua figura, ma è bene tener presente che il prezzo sarà alto, mentre il Galaxy SIII sicuramente lo troveremo ad un ottimo prezzo, a voi l’ ardua scelta.