S4-case-2-580x222

Manca solo un giorno all’attesissimo evento Unpacked di Samsung, ma c’è ancora una continua fuga di rumors e notizie, alcune palesi, altre dedotte, come quelle che derivano dalle nuove cover per Galaxy S4 apparse in rete.

Dovrebbe essere tardi, ormai, per continuare a fare deduzioni e ipotesi attorno al nuovo, attesissimo, smartphone di Samsung, il Galaxy S4, dal momento che domani verrà finalmente svelato ufficialmente a New York.

Nonostante ciò, però, in rete la curiosità continua ad alimentare i rumors. Adesso al centro della scena ci sarebbero delle nuove cover salite alla ribalta perchè potrebbero con molta probabilità svelare in anticipo la forma del Galaxy S4.

 Le custodie colorate, alle quale si potrebbe affibbiare un 98% di fiducia, sono prodotte dal rivenditore inglese MobileFun e pur essendo senza marchio, potrebbero essere di estrema rilevanza nel fornirci indicazioni su come sarà il nuovo Galaxy S4.

S4-TPU-black-1

In precedenza si era pensato al nuovo Galaxy S4 come squadrato, tornando all’estetica del Galaxy S II e allontanandosi invece dai bordi arrotondati del Galaxy Note II. Queste cover in plastica, invece, andrebbero a sottolineare una linea sinuosa, come quella dell’S3, seguita dal nuovo S4. Ci si aspetta inoltre un display più grande, fino a 5 centimetri dal 4,7 pollici del Galaxy S II, con un’estetica generale quasi identica. S4-TPU-blue-1

L’altoparlante e il flash LED sembrano essere un po’ spostati, con il flash posizionato ora sotto la lente della fotocamera (presumibilmente da 13-megapixel) e l’altoparlante in il basso vicino al bordo inferiore.

Dovremo aspettare e vedere se queste supposizioni sono legittime o no, ma non c’è da attendere molto, visto che l’evento di Samsung avrà luogo tra poche ore! Non vediamo l’ora di sapere quale sarà la verità!

[Via]

 

Avatar
“Nata a Parma il 18 Settembre 1991, da piccola passavo pomeriggi interi spiando mio cugino, da dietro le spalle, mentre giocava a Nintendo e Play Station. Crescendo, son passata ad avere io il joystick in pugno, e a picchiare duro a Tekken! ;) Appassionata dalla tecnologia in generale, dopo aver spolpato il mio vecchio telefono Bada, sono definitivamente passata ad Android, grazie al mio geek-fidanzato che mi ha trasmesso il pallino del Galaxy Nexus, ora inseparabile. Dalla fusione tra passione per la tecnologia e per la scrittura, nasce la mia collaborazione per TecnoAndroid.”