prizm

 

Sembrava una situazione riscontrabile solo nei film futuristici eppure si sta lavorando concretamente su Prizm, un’applicazione che consentirà di controllare tutta la casa con un click!

Prizm è un modo tutto nuovo, iper semplice di gestire tutta la casa grazie all’utilizzo del proprio telefono o tablet. Prizm possiede infatti delle utilissime funzionalità che consentiranno di controllare tutto ciò che vi è in casa in maniera elettronica, con un notevole risparmio di tempo ed energie!

Con Prizm è possibile infatti collegare e controllare tutti gli interruttori della luce, le serrature, i sensori di sicurezza, i termostati, le telecamere IP, e altro ancora. Il dispositivo che permetterebbe tutto questo ha un touchscreen da 5 pollici che consente di accedere sul display nel retro ad un cronografo, una panoramica del consumo di energia, e ad una stazione meteo aggiornata in tempo reale. Con l’applicazione Prizm Manager mobile, sarà possibile monitorare e gestire la casa da ovunque ci si trovi. Si potrà anche collegare nuove periferiche, impostare le scene e gli eventi, e visualizzare i feed live della telecamera.

Prizm usa Z-Wave, un potente e ampiamente riconosciuto standard di rete a casa, per comunicare con tutte le cose presenti in casaSaranno supportati tutti i prodotti col logo Z-Wave. 

Con Prizm si potranno controllare:

• Interruttori di luce:  Sarà possibile impostare le luci soffuse, accensione e spegnimento, impostazione scene di luce preferite e salvataggioE creare l’atmosfera con il semplice tocco di un pulsante. 

• le prese a muro:  Si avrà accesso remoto per l’illuminazione e tutti gli elettrodomestici collegati alle prese a muro della casa. Si potrà accenderli e disattivarli, vedere il consumo di energia dei dispositivi compatibili.

• Serrature: Si potrà saldamente bloccare e sbloccare le porte senza bisogno di chiavi, in remoto. Sarà possibile anche controllare il feed IP della telecamera per vedere chi è al di fuori della porta.

• Colori: sarà possibile alzare e abbassare le sfumature a seconda del momento della giornata, regolare la quantità di luce nella stanza, o anche se qualcuno è presente.

• Termostati: Importante sarà la possibilità di risparmiare energia e fondi collegando il termostato Prizm Z-Wave e usare un approccio più intelligente per riscaldamento e raffreddamento della casa.

• Sensori di sicurezza: Si potrà ricevere una notifica immediata quando una porta o una finestra viene aperta, molto utile se ci si dimentica spesso di chiuderla! 

• Sensori di movimento: Essi permetteranno di accendere le luci quando un occupante è presente e ricevere notifiche immediate quando qualcuno torna a casa o esce di casa.

• Sensori Flood e Freeze: Si potrà sapere quando un seminterrato è inondato o un tubo si sta congelando prima che sia troppo tardi, in modo da evitare danni costosi alla proprietà.

La piattaforma hardware è un sistema aperto, e c’è in programma di testare continuamente nuovi dispositivi (collegabili tramite le due porte USB presenti sul retro dell’apparecchio) facendo in modo che lavorino con Prizm correttamente.

Prizm è un progetto molto ambizioso e costoso, per questo si trova su Kickstarter in fase di raccolta fondi. Ma, se riuscisse ad andare in porto, esso potrebbe andare a vantaggio di molti utenti. Infatti il controllo e l’automazione della casa è probabilmente qualcosa che la maggior parte delle persone non ritiene possibile.

Ma, al giorno d’oggi, la realtà si sta avvicinando sempre di più alle scene di certi film futuristici che finora abbiamo solo immaginato.