nokia_android (1)

 

Quanti di voi avrebbero voluto un prodotto Nokia, magari un tablet nello specifico, con a bordo il tanto amato robottino verde di Android? Forse quasi tutti gli amanti della tecnologia hanno sperato nell’unione tra le due realtà.

Circa due anni fa Nokia, colosso della telefonia, mangiando la polvere di IOS e di Android ha preso l’azzardata decisione di abbandonare l’ormai datato Symbian e il poco diffuso Meego per dedicare le proprie risorse a qualcosa di totalmente nuovo.

Da questa decisione è nata la collaborazione con Microsoft e quindi abbracciando, con la serie Lumia, il progetto Windows Phone 7 è di seguito Windows Phone 8.

In poco tempo quindi Nokia è riuscita a riprendere quote di mercato cercando di scalare la vetta per riconquistare il trono usurpatogli da Apple e Samsung.

Tutto questo però ha avuto un prezzo, infatti Microsoft elargendo un’ ingente somma di denaro in favore della casa finlandese con la clausola però di poter commercializzare solo device Windows.

Sicuramente questo accordo avrà un limite temporale, infatti Stephen Elop, CEO di Nokia in molte occasioni si è sbilanciato sulla possibilità che Nokia in futuro utilizzi altri sistemi operativi.
In una delle ultime interviste lo stesso Elop ha lasciato trapelare che la casa che rappresenta potrebbe essere disponibile alla produzione di un tablet con sistema operativo diverso da Windows.

Dopotutto ricordiamo che i tablet Windows RT non stanno avendo il successo sperato mentre i tablet Apple e Android stanno diventando sempre più venduti e popolari.

Ricordiamo che NOKIA è un’azienda europea che ha saputo tener testa ai colossi d’oltreoceano.

Anche voi sareste felici di vedere un device Nokia con Android?

Avatar
“Nata a Parma il 18 Settembre 1991, da piccola passavo pomeriggi interi spiando mio cugino, da dietro le spalle, mentre giocava a Nintendo e Play Station. Crescendo, son passata ad avere io il joystick in pugno, e a picchiare duro a Tekken! ;) Appassionata dalla tecnologia in generale, dopo aver spolpato il mio vecchio telefono Bada, sono definitivamente passata ad Android, grazie al mio geek-fidanzato che mi ha trasmesso il pallino del Galaxy Nexus, ora inseparabile. Dalla fusione tra passione per la tecnologia e per la scrittura, nasce la mia collaborazione per TecnoAndroid.”