Ubuntu sul Galaxy Nexus ecco come funziona il sistema operativo

Il terzo Googlephonino prodotto da Samsung, il Galaxy Nexus, si rivela ancora oggi un ottimo device. Per chi ancora non ha avuto modo di appropriarsene, ecco un’ottima offerta da Auchan.

Il terzo telefono della serie Nexus, il Galaxy Nexus, ha riscosso uno strepitoso successo, ed esso si rivela ancora un valido dispositivo, anche dopo l’uscita del suo successore, il Nexus 4.

Per chi ancora non fosse riuscito ad accaparrarselo, questa è l’occasione giusta! Il Galaxy Nexus viene infatti offerto da Auchan ad un prezzo strepitoso!

L’offerta è rivolta agli scaffali di Auchan dislocati solo nelle seguenti località:

  • Casamassima (BA)
  • Curno (BG)
  • Fano (PU)
  • Giugliano (NA)
  • Mestre Terraglio (VE)
  • Rescaldina (MI)
  • Roma [C. Comm. Porta di Roma]
  • Roncadelle (BS)
  • Taranto
  • Torino
  • Venaria Reale (TO)

Ma la parte migliore dell’offerta è ovviamente il prezzo! Il device viene infatti proposto alla strepitosa cifra di 269 euro, un prezzo estremamente valido per un device che rappresenta un top di gamma per caratteristiche ed efficienza.

Ricordiamo, infatti, tra le specifiche del telefono:

  • processore Dual-core da 1.2 GHz Cortex-A9 / GPU PowerVR SGX540.
  • Display da 4.65 Super AMOLED  con risoluzione di 720 x 1280 pixels e 316 ppi.
  • 1 GB RAM.
  • spazio di archiviazione di 16 GB storage.
  • Potente batteria da 1750 mAh
  • Sistema operativo Android Jelly Bean 4.2.1.

L’offerta è valida dal 30 gennaio 2013 fino al 13 febbaio 2013 e i pezzi disponibili sono 5.000 per cui affrettatevi, se volete anche voi possedere un gioiellino di telefono ad un prezzo, attualmente, stracciatissimo!

Avatar
“Nata a Parma il 18 Settembre 1991, da piccola passavo pomeriggi interi spiando mio cugino, da dietro le spalle, mentre giocava a Nintendo e Play Station. Crescendo, son passata ad avere io il joystick in pugno, e a picchiare duro a Tekken! ;) Appassionata dalla tecnologia in generale, dopo aver spolpato il mio vecchio telefono Bada, sono definitivamente passata ad Android, grazie al mio geek-fidanzato che mi ha trasmesso il pallino del Galaxy Nexus, ora inseparabile. Dalla fusione tra passione per la tecnologia e per la scrittura, nasce la mia collaborazione per TecnoAndroid.”