dropbox-experimental-build-updated-improved-camera-upload-function_vmt-i_0

 

Negli ultimi giorni è stato rilasciato un interessante aggiornamento alla diffusissima applicazione di clouding, Dropbox.

Dropbox è un efficientissimo servizio di condivisione online, diffusosi notevolmente negli ultimi tempi per la sua capacità di far accedere gli utilizzatori a tutti i file caricati, da qualsiasi dispositivo e sistema operativo.

Negli ultimi giorni è stato rilasciato, sul Play Store, un importante aggiornamento alla versione 2.3, ora disponibile per il download a questo link.

L’aggiornamento prevede alcuni miglioramenti dell’interfaccia utente e aggiornamenti lievi, ma la sua attenzione è chiaramente incentrata sulla condivisione delle foto. Se avete la funzione “Camera Upload” attiva, condividere foto tramite Dropbox è estremamente semplice! La galleria del dispositivo verrà, infatti, continuamente sincronizzata col proprio account Dropbox, caricandovi automaticamente tutte le foto scattate. Una volta caricate, si possono selezionare e aggiungere ad un album, eliminare o condividere tramite link o altre opzioni (Gmail, SMS, Facebook, Google, ecc.). In questo caso il destinatario riceve un link per le immagini selezionate e può decidere di scaricarle o di aggiungerlee al proprio account Dropbox.

Con la versione 2.3 è ora possibile:
• Condividere più foto contemporaneamente in tutta facilità
• Organizzare le tue foto preferite in album
Eliminare più foto contemporaneamente

Sono stati introdotti inoltre:

• Miglioramenti e aggiornamenti all’intera interfaccia utente
• Correzioni di bug e ottimizzazioni varie

Con Dropbox non ci sarà più bisogno di impazzire per caricare una moltitudine di foto, per esempio dopo una festa di compleanno o una gita in montagna, perchè basterà attivare l’upload automatico da fotocamera, e l’app farà tutto al posto nostro! Niente di più semplice!

 

Avatar
“Nata a Parma il 18 Settembre 1991, da piccola passavo pomeriggi interi spiando mio cugino, da dietro le spalle, mentre giocava a Nintendo e Play Station. Crescendo, son passata ad avere io il joystick in pugno, e a picchiare duro a Tekken! ;) Appassionata dalla tecnologia in generale, dopo aver spolpato il mio vecchio telefono Bada, sono definitivamente passata ad Android, grazie al mio geek-fidanzato che mi ha trasmesso il pallino del Galaxy Nexus, ora inseparabile. Dalla fusione tra passione per la tecnologia e per la scrittura, nasce la mia collaborazione per TecnoAndroid.”