più-smart-con-vodafone

In questo periodo di profonda crisi economica, non tutti possono permettersi l’acquisto di uno smartphone nuovo.

Per questo Vodafone ha pensato di introdurre un programma molto particolare.

La prestigiosa azienda sta infatti per lanciare, nel Regno Unito, un programma caratteristico, dal nome “Nearly New“.

Questo programma è pensato per tutti coloro che necessitano, o semplicemente ne hanno voglia, comprare un dispositivo senza però potersi permettere di spendere grosse cifre, come quelle tipiche dei mercati attuali.

Recandosi nei punti vendita Vodafone UK aderenti al programma sarà infatti possibile acquistare dei telefoni usati, ma esteticamente e funzionalmente perfetti, tanto da sembrare nuovi (da qui il nome “quasi nuovo”). E’ inclusa anche una garanzia di 12 mesi per chi li acquista.

Tra i dispositivi messi in vendita, sono presenti i famosissimi iPhone, ma anche device che rappresentano il top di gamma Android come il Galaxy S3 o l’HTC One S.

I device messi in vendita godono di uno sconto che però, dal momento che vengono proposti a rate, non risulta essere poi molto conveniente. Andando infatti ad acquistare un dispositivo di seconda mano aderendo a questo programma, si andrebbe in definitiva a risparmiare una 60ina di dollari (circa 45 euro) rispetto al prezzo pagato per acquistare un telefono nuovo.

Per cui occhio alla convenienza ragazzi! Le iniziative proposte, anche se così potrebbe sembrare, quasi mai sono realizzate per la nostra convenienza!

 

Avatar
“Nata a Parma il 18 Settembre 1991, da piccola passavo pomeriggi interi spiando mio cugino, da dietro le spalle, mentre giocava a Nintendo e Play Station. Crescendo, son passata ad avere io il joystick in pugno, e a picchiare duro a Tekken! ;) Appassionata dalla tecnologia in generale, dopo aver spolpato il mio vecchio telefono Bada, sono definitivamente passata ad Android, grazie al mio geek-fidanzato che mi ha trasmesso il pallino del Galaxy Nexus, ora inseparabile. Dalla fusione tra passione per la tecnologia e per la scrittura, nasce la mia collaborazione per TecnoAndroid.”