Immagine

 

Il Natale di quest’anno non sembra essere segnato dalla contentezza per Google, tra bug e piccole dimenticanze.

Dopo la mancanza del mese di Dicembre nel calendario, adesso è il turno di Babbo Natale!

Evidentemente il barbuto omone della tradizione natalizia non deve aver gradito il fatto di essere costantemente spiato e seguito da Google, con la sua app Google Santa Tracker (di cui abbiamo parlato in questo articolo), dal momento l’espressione che compare sulla sua faccia, facendola comparire usando l’Emoji keyboard, non si può dire propriamente felice, come invece dovrebbe essere nell’immaginario comune.

L’infelicità del buon vecchio Babbo pare, in realtà, dovuta ad un bug nei codici Google utilizzati.

Leggi anche:  Call Center: Google blocca Tim, Wind, Tre e Vodafone con la nuova applicazione

Confidiamo che Google si attivi presto per risolvere questo problema che, nonostante sia una piccolezza, potrebbe contribuire, insieme alle altre cose, a screditare l’immagine di  Google, facendo pensare che non sia poi un grande amante del Natale, come invece lo siamo tutti noi!