Audiogalaxy_large_verge_medium_landscape

Dropbox ha appena acquisito una società individuale di musica in streaming, chiamata Audiogalaxy.

Essa fornisce un servizio di Internet radio basata sulla combinazione della musica personale degli utenti con milioni di altre canzoni.

Nata per il trasferimento di file, la società è stata chiusa nel 2002, per poi essere rilanciata come servizio di Internet radio, basato su clouding.

Audiogalaxy inoltre combina il servizio di streaming (stile Spotify), con la possibilità di trovare canzoni abbinate a quelle personali, allargando così enormemente l’offerta musicale possibile.

Questa acquisizione potrebbe significare una scelta molto intelligente di Dropbox, che potrebbe andare a implementare il servizio di gestione degli mp3 conservati sul sito.

Leggi anche:  Netflix: le migliori serie TV italiane presenti sulla piattaforma

Sarebbe infatti ottimo se anche Dropbox riproponesse i servizi offerti da Audiogalaxy, come  suggerimenti di canzoni, in relazione a quelle personali, e la possibilità di ascoltare, ovunque e in qualsiasi momento, la propria musica in streaming, da qualsiasi pc o dispositivo mobile.

E voi gradireste l’aggiunta di queste funzionalità?