Un problema notevolmente fastidioso risulta gravare sullo smartphone di terza generazione di casa Google, considerato il gioiello del colosso di Mountain View sin dal momento della sua uscita.

Numerosi utilizzatori della serie di Agosto (C8), e alcuni anche quella di Settembre (C9) avrebbero, infatti, riscontrato un fastidiosissimo bug, che causa riavvii improvvisi del telefono, crash durante le applicazioni, spegnimenti (e conseguente incapacità di riaccensione), soprattutto durante le chiamate.

Da parte dell’utente che, invece, starebbe effettuando la chiamata, il telefono, anche se bloccato, continuerebbe a squillare.

Non è ancora stata identificata la causa, che sta costringendo molti clienti ad affidare il proprio telefono all’assistenza (anche più di una volta), dal momento che nè reset allo stato di fabbrica nè recovery hanno prodotto successo.

Leggi anche:  Google Pixel e Pixel XL riceveranno presto la custom ROM LineageOS

Non sembra neanche dipendere da apps installate, nè da virus o malware mobili.

Per cui nulla, al momento, sembra poter aiutare i disperati possessori dei dispositivi in questione, i quali non hanno altra speranza che attendere un nuovo aggiornamento di Android (il già vociferato 4.2.2), il quale forse potrebbe finalmente risolvere questi problemi.

In definitiva, Google si starebbe trovando non solo a dover affrontare copiose polemiche sul suo nuovo “nascituro”, il Nexus 4, ma dovrebbe anche subire le numerose lamentele dei possessori del “vecchio” Galaxy Nexus.

Si prospetta proprio un duro Natale, questo, per mamma Google!