Il sito iLounge ha condotto una serie di test tesi a constatare l’effettiva durata della batteria dell’iPhone 5. I test condotti sono stati completi e intensi.

I risultati complessivi divergono da quelli dichiarati dalla Apple in fase di presentazione. L’autonomia è addirittura dimezzata rispetto ai numeri forniti dalla Apple. Di sicuro la modalità di esecuzione dei test (adottata da iLounge e dalla Apple) è stata differente, la Apple al fine di fornire dati lusinghieri sulla prestazione della batteria, ha preferito testare il nuovo iPhone 5 in “condizioni ideali”, quindi a situazioni non estreme, come una luminosità moderata e il volume non particolarmente eccessivo.

Ecco il commento finale che vi proponiamo del sito:

Leggi anche:  Huawei è il secondo produttore al mondo di smartphone

“Se l’iPhone 5 viene usato in luoghi con una copertura LTE o 3G molto buona (superiore alle 4 – 5 tacche), l’autonomia della batteria può raggiungere i numeri forniti dalla Apple, ma in caso contrario, l’antenna farà fatica a mantenere il segnale, esaurendo più rapidamente la carica a disposizione…”