Dalla collaborazione tra Taxiblu 024040 (il più importante radiotaxi  di Milano) e Vodafone Italia nasce la prima applicazione mobile per facilitare la chiamata dei taxi.

L’applicazione, è disponibile sul Google Play Store di Android, ed è l’unica applicazione che consente di rintracciare rapidamente il taxi più vicino senza dover consumare il credito telefonico per chiamare o mandare SMS.

L’app TaxiMilano, si avvale dei sistemi di geolocalizzazione per individuare automaticamente il punto in cui ci troviamo in modo da non dover specificare il luogo nel quale ci troviamo. Tra le novità, c’ è la possibilità di scegliere la modalità di pagamento (contante, carta di credito, e così via) e il tipo di autovettura desiderato (monovolume, station wagon).

Ecco le parole di Stefano Salzani, responsabile commerciale dei Taxi blu:

 

“Vodafone si è dimostrata un partner efficiente e affidabile. Grazie al suo contributo, abbiamo potuto sviluppare in tempi brevi una soluzione che ci consente di essere al passo con i tempi e semplificare il contatto con i nostri clienti. Il futuro passerà sempre più dagli smartphone.”

 

 

[app]com.gullivernet.taxiblu&feature[/app]

 

Vincenzo
Sono uno studente di Economia, classe 1988. Da sempre sono appassionato di tecnologia e in particolar modo sono un fan di Android. Il mio primo Smartphone Android è stato il Sony Xperia P, dal giorno in cui ho avuto questo dispositivo tra le mani sono rimasto estasiato dalla miniera di risorse offerta da Android ed è per questo che seguo sempre da vicino le vicende riguardanti il mondo di Android. Mi cimento a capire e a sfruttare le innumerevoli risorse che il mio Smartphone mi offre. Inoltre mi piace informarmi e tenermi aggiornato su tutto ciò che riguarda la tecnologia in generale. Svolgo il ruolo di articolista/blogger dall’ Agosto 2012, prima di entrar a far parte di Tecnoandroid.it ho collaborato per altri siti sempre attinenti a questo tema. Mi piace dialogare con le persone e dare consigli su ciò che è l’elettronica in generale.