Benchmark Android cos’è questa strana parola? E’ il test per la valutazione dell’hardware del nostro smartphone o tablet Android. Logicamente più i valori sono alti e migliori saranno le prestazioni del dispositivo.

Per effettuare un Benchmark Android dobbiamo utilizzare delle apposite applicazioni che sono presenti sul Google Play Store. In questa guida cercherò di elencare tutte le migliori applicazioni Android per effettuare un buon Benchmark.

AnTuTu Benchmark

AnTuTu Benchmark è una delle migliori applicazioni per verificare la potenza del proprio dispositivo Android. Disponibile sul Google Play Store permette di effettuare dei test in modo semplice e veloce. Ultimamente è stato usato per testare il Samsung Galaxy S3 e lo ha incoronato come il dispositivo del momento.

Leggi anche:  I numeri della tecnologia in Italia e nel resto del mondo (parte 3)

[app]com.antutu.ABenchMark[/app]

Quadrant Standard Edition

Quadrant Standard Edition è molto semplice da utilizzare per effettuare il Benchmark Android. L’applicazione esegue una serie di test sui diversi componenti del proprio smartphone come i processori grafici 2D e 3D integrati, la CPU, gli I/O e la memoria. Dopoil test Quadrant Standard Edition mostrerà un grafico con i relativi risultati (benchmark).

[app]com.aurorasoftworks.quadrant.ui.standard[/app]

NenaMark2

Il migliore Benchmark Android presente sul Google Play Store. Riesce a mostrare risultanti davvero precisi e molto affidabili. Viene utilizzato per testare la maggior parte dei device Android compresi i tablet.

[app]se.nena.nenamark2[/app]

E secondo voi qual’è il migliore?