Galaxy S2 è stato uno dei migliori smartphone del 2011, carica attestata con vari premi lungo tutto il corso dell’anno, e a circa 10 mesi dell’uscita riesce ancora a reggere il confronto con le nuove uscite. Ma come se la cava contro il nuovissimo HTC One S?

Partiamo dal Display:

Entrambi gli smartphone adottano una diagonale da 4.3”, più stretta per One S e più larga per Galaxy, con la stessa tipologia di tecnologia, ovvero l’AMOLED. Su One troviamo la versione SuperAmoled, mentre su S2 troviamo la versione SuperAmoled Plus: quello che cambia è la quantità di sub-pixel presenti all’interno di un pixel, che è maggiore nel device Samsung. Tuttavia la risoluzione dello schermo su One è più alta, e troviamo infatti una qHD da 960x540pixel, contro una 800×480 del Galaxy, per un totale di 256dpi (pixel per pollice) per One contro i 217 del Samsung.

A livello di resa dei colori i telefoni sono molto simili, entrambi con contrasti elevati e neri profondissimi, con un’ottima visione sotto la luce diretta del Sole.

Sono praticamente alla pari, ma la risoluzione più alta fa sicuramente preferire l’HTC.

Dotazione Hardware:

Entrambi i modelli sono dotati di processori Dual core di ultima generazione, e sono rispettivamente un Qualcomm Snapdragon S4 a 1.5Ghz per One S e un Exynos a 1.2Ghz per il Samsung. Molto simili se si legge la carta, ma a livello tecnico davvero molto differenti. La CPU montata sull’HTC è infatti molto più prestante, e sviluppata con un processo produttivo migliore in grado di consumare molta meno energia (e i risultati si vedono). Anche la GPU sulla carta è migliore, anche se non ci si può assolutamente lamentare di quella del Galaxy.

Troviamo poi 1Gb di RAM per entrambi i modelli, 16Gb di memoria di massa ancora per tutti e due, Bluetooth e connettività completa, e una fotocamera da 8Mpx.

Proprio quest’ultima feature è un cavallo di battaglia di One S, e vanta un’apertura focale di F/2.0 (la migliore attualmente sul mercato smartphone), un sensore BSI per migliorare le foto con qualità di luce scarsa, e un chip chiamato ImageSense che permette scatti velocissimi, anche in sequenza. Una camera quindi assolutamente migliore.

Galaxy quindi riesce a difendersi bene, ma One ha sicuramente una marcia in più, e vinci quindi anche questo confronto.

Software:

Il firmware di One S è basato sull’ultima versione disponibile di Android, la 4.0.3, personalizzato con la nuova interfaccia HTC Sense 4.0. Galaxy S2 invece utilizza ancora Android 2.3.6 (versione precedente), personalizzato con interfaccia TouchWiz 4.0.

A livello funzionale sono molto simili, come a livello prestazionale, ma l’interfaccia dell’HTC è sicuramente più curata ed elegante, con un sacco di effetti grafici e servizi particolari sconosciuti nell’esperienza offerta da Samsung.

Senza nulla togliere alla UI di Galaxy, quella di One S è sicuramente migliore.

Materiali e Design:

Galaxy S2 è costruito con una scocca in plastica per la parte posteriore, e con vetro in quella anteriore, con un design sobrio, sintetico e curato. Seppur la plastica non sia un materiale molto nobile, il telefono è davvero resistente e ben costruito.

One S tuttavia viene da un altro pianeta in questo campo, ed offre un design davvero molto bello ed elegante con materiali assolutamente migliori. Troviamo infatti due tipologie diverse di materiali a seconda del colore: in Bianco il telefono avrà una scocca monoblocco in policarbonato, mentre in Nero sarà in alluminio, trattato per regalare lo stesso effetto della ceramica. Le linee morbide e curve sono sicuramente dolci all’occhio, e molto più comode in mano.

Conclusioni Finali:

Galaxy S2 sa sicuramente difendersi contro le ultime uscite, e offre ancora prestazioni davvero alte  con una stabilità del software che definiremmo perfetta. Tuttavia One S offre davvero molto di più, e incapsula in un design bellissimo (vedere per credere) una potenza davvero incredibile. Ne esce sicuramente vincitore, e come tale lo consigliamo a chiunque sia interessato a comprare un nuovo smartphone.

Nota: se volete procedere all’acquisto di One S ricordiamo che su Expansys.it potrete acquistare il device in versione Europa, che costa la bellezza di 100€ in meno rispetto alla versione Italiana. È il telefono che viene venduto anche negli altri Stati europei, e quello che cambia è solo la garanzia: quella italiana dovrebbe assicurare maggior velocità nel caso lo dobbiate mandare in assistenza, ma al lato pratico non cambia nulla rispetto a quella europea. Spendere 499€ invece che 599€ è sicuramente un vantaggio.

Nota 2: La colorazione Bianca è davvero magnifica!