Confrontare le prestazioni di uno smartphone con un’altro può essere davvero interessante, e per farlo non c’è nulla di meglio di un Benchmark che calcoli ogni singola parte del device. Per farlo c’è un’ottima applicazione, che si pone nella top 3 del settore: parliamo di Antutu Mobile Benchmark!

L’applicazione, che ormai ha raggiunto un grado di maturità veramente invidiabile, è forse quella che meglio riassume l’idea di test su Android, ovvero un’app capace di generare punteggi per verificare le prestazioni delle maggiori componentistiche del sistema.

Il test infatti ha l’obbiettivo di valutare le prestazioni dell’hardware e del software dello smartphone, attraverso il calcolo delle prestazioni di:

  • Memory Performance
  • CPU Integer Performance
  • CPU Floating Point Performance
  • 2D Graphics Performance
  • 3D Graphics “
  • SD writing/reading speed
  • Database I/O
Leggi anche:  Smartphone del 2018: quali sono i materiali usati per costruirlo

Il tutto verrà tradotto in un punteggio, confrontabile con quello di moltissimi altri smartphone.

L’applicazione è davvero molto comoda, e permette di vedere rapidamente i miglioramenti ottenuti dopo il flash ad una rom custom o dopo un’aggiornamento.

Consigliamo l’applicazione a tutti i nostri lettori, e rimandiamo alla pagina web del Play Store per tutti coloro che la volessero scaricare.

Io con il mio HTC Sensation e Sense 4.0 ho totalizzato 6347 punti, e voi?