HTC e Sprint insieme nel mercato Americano: hanno infatti annunciato un nuovo accordo per la commercializzazione della nuova linea ONE.

Sprint è il terzo più grande operatore telefonico degli USA, e una partner con questa società non può che giovare ad HTC.

La nuova alleanza lancerà infatti una versione brandizzata di One X nel mercato statunitense, acquistabile con contratto a cifre ancora da definire.

Il modello, che probabilmente si chiamerà HTC Jet, avrà alcune caratteristiche in più rispetto ai device venduti con le altre compagnie, che renderanno molto più allettante la proposta di contratto.

Probabilmente il device in linea di massima sarà HTC One XL, variante americana, con qualche piccola differenza. Ciò che cambia rispetto al modello che vedremo proposto in Italia sarà il processore, ovvero un Qualcomm Snapdragon S4 anzichè il nostro Tegra 3, e un modulo 4G per le reti ad alta velocità.

Una partnership quindi importante che assicurerà, speriamo, grandi vendite a questa società che ha saputo innovare e rinnovarsi con la nuova linea One.

Dopo l’anno non proprio felice per la casa taiwanese, ottimi introiti grazie ad ottimi prodotti è certamente quello che serve per rialzarsi e ritornare la casa più apprezzata del mondo Android.

Concludiamo segnalando che domani sapremo darvi tutti i dettagli riguardo ai prezzi ufficiali per la versione italiana di HTC One X.