Google Music è il servizio made in Montain View di streaming e download di musica, lanciato da Big G lo scorso Maggio in USA. Sorge però un problema nell’utilizzo: il numero dei device utilizzabili sono solo 10!

Sebbene la maggior parte delle persone non abbia un numero di smartphone e tablet così elevato in casa, questo può essere comunque un problema per tutti coloro che cambiano smartphone molto spesso.

Molti di noi infatti, più per passione che per reale necessità, cambiano e scambiano in continuazione i propri smartphone, per provare il modello più nuovo, quello più bello, o quello più grande. Questo però si traduce in gran numero di smartphone presenti all’interno dei database Google Play, che di conseguenza conta tutti questi smartphone come nostri. Potrebbe quindi succedere di averne cambiati più di 10, e che quindi l’ultimo gioiellino acquistato non appaia nella lista dei propri device, e che quindi possa non essere utilizzabile il servizio.

Per fortuna fatto il danno si trova sempre la soluzione, ed ecco che semplicemente basta andare sul sito music.google.com, andare nelle impostazioni ed eliminare dalla lista uno degli smartphone/tablet in lista.

Meglio saperlo ora ed essere preparati al futuro, che dannarsi l’anima per cercare la soluzione che dalle impostazioni del device non si sarebbe risolta!