Nel PlayStore (ex Market) sono da sempre presenti giochi più o meno divertenti, spesso realizzati abbastanza bene. Dopo il successo di Angry Birds che continua senza sosta (anche io ne sono rimasto stregato) un nuovo gioco ha recentemente catturato la mia attenzione: Cut The Rope.

Premetto che in questa recensione, come in altre in futuro, preferirò dare un giudizio sintetico piuttosto che un voto, dato che spesso i numeri sono fini a sé stessi.

Cut The Rope è sviluppato da Zeptolab, e costa 0.69€ sul PlayStore, l’applicazione è in Inglese.

Cut the Rope è un simpatico giochino che ha come protagonista un mostriciattolo di nome Om Nom. E’ affamato di dolcetti (che cambieranno nel corso del gioco) che però sono lontani da lui. Per ottenerli, dovrete tagliare alcune corde. Il nome del gioco, tradotto, significa infatti Taglia la corda.

L’obiettivo è far arrivare il dolcetto al mostriciattolo (che a me ricorda molto un cane) senza farlo cadere. Infatti per superare ogni livello è necessario un minimo di ingegno, e ogni tanto un pizzico di fortuna.

GRAFICA & SUONO

Il gioco ha una grafica cartoonesca, molto piacevole e ben realizzata. Le animazioni sono molto piacevoli. Si adatta a praticamente tutti i device Android. E’ compatibile con Ice Cream Sandwich.

Cut the rope ha un sonoro davvero stupendo. Le musiche di gioco mi ricordano vagamente quelle di Toy Story su PS1, mentre i suoni di gioco sono spassosi: provate a far cadere un dolcetto e vedete come reagirà il povero mostro-cagnolino!

LIVELLI

Sulla falsariga di Angry Birds, il gioco si suddivide in diverse scatole (boxes), ognuna ha un nome, e sono presenti 25 livelli all’interno di ognuna.

INIZIO

Ogni volta che c’è qualche novità il gioco la spiega in modo molto chiaro. Questo vale anche all’inizio della vostra carriera, c’è bisogno solo di una minima conoscenza dell’inglese.

A volte è necessario un taglio multiplo di varie corde (all’inizio il gioco vi guiderà), anche tre: attenti che alcuni cellulari non supportano più di due tocchi in contemporanea.

Leggi anche:  Android: 8 giochi in offerta gratis da scaricare ad ogni costo sul proprio smartphone

GAMING & BONUS

Sempre su ispirazione di Angry Birds i punteggi sono a stelle. Stavolta però per ottenere il massimo punteggio che equivale a 3 stelle, dovrete prendere le varie stelle disseminate nel livello. Per farlo dovrete toccarle con il dolcetto, che si sarà mosso dopo il vostro taglio. Anche il tempo conta, ma solo per avere un bonus ulteriore di punti.

Procedendo nel gioco i livelli avranno sempre nuove insidie. Un esempio sono le stelle: non saranno più fisse, ma avranno un tempo limitato per essere prese, dopodiché scompariranno. Non vi anticipo altro!

I livelli spesso non sono in ordine di difficoltà. Sicuramente vi capiterà di risolvere un livello molto avanti nel gioco in tempi molto più brevi rispetto ad uno all’inizio del gioco. Altre volte livelli difficili si alternano ad altri molto semplici. Questo è quasi l’unico difetto che ho trovato, anche perché alcuni livelli sono molto snervanti da risolvere.

Nel gioco la fisica è ben realizzata. Questo è un fattore determinante, altrimenti al momento del taglio di un dolcetto in tensione i movimenti non sarebbero realistici. I movimenti sono perfetti e i dolcetti rimbalzano come dovrebbero.

LONGEVITA’

Il gioco è abbastanza longevo, c’è una enorme scelta di livelli. Periodicamente gli sviluppatori aggiornano l’applicazione aggiungendo un nuovo box.

Il consiglio è di procedere nel gioco con calma. Andare troppo velocemente vi farà solo stufare!!!

 

Giudizio Finale

Un gioco fatto molto bene, simpatico e longevo. E’ un bel passatempo durante le file alla Posta o dal dottore! E’ offerto ad un prezzo bassissimo. Piacerà a chiunque, dai figli ai genitori! Ad un prezzo quasi nullo, l’unico difetto è che a volte si trovano livelli rompicapo!

[app]com.zeptolab.ctr.paid[/app]