honor10
Honor 10 è un vero top gamma

Honor 10 è finalmente ufficiale: parliamo di un prodotto top gamma, venduto ad un prezzo – oseremmo dire – ridicolo. Sì, perchè questo Honor 10 condivide lo stesso chipset Kirin 970 già visto su Honor View 10 e Huawei P20.

Ancora, abbiamo la medesima fotocamera posteriore con IA di P20, ma ora caratterizzata tecnologia Semantic Image Segmentation mode: la dual camera è in grado di rilevare più scene all’interno dello stesso fotogramma e applicare più filtri contemporaneamente, creando foto di gran lunga migliori.

 

Honor 10: tutto quello che bisogna sapere

Honor View 10 è un mix tra Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro, ma comunque dotato di una propria identità in termini di design. Honor 10, invece, trae ispirazione dal design del Huawei P20 in quanto presenta un retro in vetro ed una pannello frontale con notch. La struttura è rinforzata da un frame in metallo aereospaziale, e questo è un bene; le cornici sono ridotte ai minimi termini, ed il lettore per le impronte digitali è di tipo ultrasonico, sotto al display, e supporta le gesture per la navigazione.

Lo smartphone è basato su Android 8.1 Oreo, con personalizzazione proprietaria EMUI 8.1. Come i suoi fratelli, questo Honor supporta a pieno Project Treble di Google. La dual camaera posteriore è posizionata in alto a sinistra, ed è disposta in maniera orizzontale; l’azienda ha tenuto a evidenziare il marchio “AI Camera” – in alto a destra.

Parlando del display abbiamo un pannello LCD IPS da 5,84 pollici e risoluzione Full HD+ (2280 × 1080); il rapporto di aspetto è pari a 19: 9, poichè – come detto in precedenza – v’è il notch che racchiude la capsula auricolare, fotocamera frontale e i vari sensore.

Honor 10 è basato sul potente system-on-chip HiSilicon Kirin 970. Abbiamo avuto modo di vedere all’opera questo SoC su Mate 10 Pro e Huawei P20 Pro, e ci ha piacevolmente stupido per prestazioni eccellenti e consumi ridotti. Il chip ha quattro core ARM Cortex-A73 con clock a 2,36 GHz e quattro core Cortex-A53 con clock a 1,8 GHz, mentre la parte grafica è affidata alla GPU Mali-G72MP12.

Ovviamente, Honor non ha mancato di inserire un’unità di elaborazione neurale dedicata (NPU), che consente al processore di eguagliare le prestazioni di Qualcomm Snapdragon 835. Non mancano 4 GB di RAM e 64 GB di storage, non espandibili.

Veniamo ora al comparto più interessante, quello fotografico. Come prevedibile, il prodotto non ha il marchio Leica. Questo perchè i due sensori sono differenti rispetto a quelli utilizzati su P20: dispone di una fotocamera RGB da 16 MP con apertura af / 1.8, PDAF e flash LED, abbinata ad un sensore monocromatico da 24 MP. Il modulo ha una stabilizzazione intelligente dell’immagine software.

Come vi abbiamo riferito in apertura articolo, questo Honor 10 è dotato di tecnologia ”Semantic Image Segmentation”: come i precedenti dispositivi Huawei e Honor, è in grado di riconoscere oggetti e scene in tempo reale. Tuttavia, la nuova tecnologia della fotocamera consente anche di rilevare più scene nella stessa foto e applicare diversi filtri contemporaneamente. Può rilevare i contorni degli oggetti in un’immagine (come piante, cielo, persone, acqua) per identificare la loro posizione e applicare il filtro corretto. La segmentazione dell’immagine viene eseguita dalla NPU di Kirin 970.

Per quanto riguarda il frontale, troviamo un sensore da 24 MP con apertura f / 2.0. La batteria è da 3400 mAh, e supporta la ricarica rapida Super Charge Huawei 5V / 4.5A.

Standard la connettività, tra cui Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.2, porta USB Type-C (USB 2.0) e slot dual nano SIM. Ha un jack per cuffie da 3,5 mm e un processore audio AK4376A. Manca la certificazione IP.

 

Honor10 – Prezzi e disponibilità

Honor 10 sarà disponibile al prezzo di 399 euro nella versione 4 GB + 64 GB e 449 euro con 128 GB di storage. Fino 20/05 potrete usufruire di 30 euro di sconto acquistandolo sul sito HiHonor, ricevendo altresì in regalo le cuffie Honor Monster. Ciò detto, per saperne di più su questo top gamma, vi consigliamo di leggere la nostra recensione completa.