Smart Sepaker Polk AssistLa casa costruttrice Polk Audio ha presentato lo speaker intelligente Polk Assist da vedersi come una nuova soluzione tecnologica di assistenza decisamente user-frienly e con tutte le carte in regola per dare battaglia alle ultime proposte di BigG in un mercato che vede un crescendo costante di interesse. Cosa offre più degli altri? In prima battuta l’integrazione nativa Google Assistant – Google Chromecast. Ma non finisce qui.

 

Polk Assist, speaker con Google Assistant e Chromecast integrati

Allo scopo di porre in essere il degno competitor di Google Home, il costruttore Polk Audio ha messo in piedi il suo nuovo progetto Smart per uno speaker a controllo vocale che fa ben altro che diffondere della semplice musica nell’ambiente.

Lo Smart Speaker in questione, chiamato Polk Assist,si propone infatti come un sistema in grado di estire vari dispositivi, dalle luci ai termostati passando per diverse tipologie di elettrodomestici.

Funziona anch’esso con Google Home App e come gli altoparlanti di Mountain View offre la possibilità di interagire con i servizi di terze parti per la musica come Pandora, TuneIn, Google Play Music, YouTube Music, iHeartRadio e Spotify anche in modalità di ascolto multi-room con diffusione della musica in vari ambienti della casa.Pols assist speaker smart

Lato tecnico si ha a che fare con un sistema a sviluppo verticale come Google Home Standard e si forma di un tweeter da 2,54 cm e di un woofer da 8,89 cm con un fattore di amplificazione da ben 40W per un prodotto che misura 19,05 (A) x 11,94 (L) x 11,94 (P) cm. Sarà concesso al costo di 199 dollari e sarà distribuito anche in Italia a partire dal mese di giugno nelle previste colorazioni standard Nero e Grigio.