Proteggere i nostri dati dal web dannoso è ciò che ogni utente di Internet dovrebbe fare. Soprattutto, di questi tempi, durante i quali le nostre informazioni personali, insieme a quella di altri milioni di utenti, potevano essere viste come una miniera d’oro per gli inserzionisti. Tanto che alcuni siti sono spinti a venderli come se fossero un qualsiasi prodotto.

Ecco perché, di fronte a tale pericolo, potremmo iniziare a crittografare le nostre password e file con uno strumento che protegge davvero questi e altri elementi delle nostre attività web.

 

La soluzione è MyCrypter

Uno di questi potenti strumenti è MyCrypter, che si basa sugli algoritmi AES 256, AES 128, 3DES, RC2 e RC4, essendo questi alcuni tra i più sicuri per crittografare e decrittografare qualsiasi tipo di file. Questo programma, quindi, promette di crittografare facilmente i file di testo semplice e le password, anche se non sappiamo con certezza come funzionano questi algoritmi.

Come funziona

Questo programma è gratuito e portatile, cioè non devi pagare o installarlo sul tuo computer per usarlo. Né è necessario effettuare alcun tipo di configurazione: apriamo solo il software e lo usiamo.

La sua interfaccia è grigia, ma molto facile da usare. Vedremo due sezioni, una (a sinistra) in cui dobbiamo caricare i file o scrivere le password da crittografare e un’altra (a destra) decrittografarle. Nel processo di crittografia possiamo ottenere un’anteprima dei file crittografati.

Quando si crittografa un file, viene generata una chiave. A seconda del tipo di crittografia, potrebbe essere l’unica chiave per decrittografarli. Nel caso di MyCryper, utilizza una crittografia simmetrica, pertanto crittograferà e decodificherà con una singola chiave che verrà generata nella parte inferiore del programma.