Facebook-Mark-Zuckerberg

Oggi giorno tutti noi conoscono il famosissimo social Network Facebook. Sono molteplici le funzionalità di questo social, partiamo dalla funzione di comunicazione, fino all funzione di acquisto di alcuni prodotti pubblicati stesso dagli utenti di Facebook.

Inoltre è anche un posto in cui condividere le proprie esperienze e i propri pensieri, vi da anche la possibilità di creare una pagina per la vostra attività in cui condividere tutti i vostri prodotti. Come possiamo capire, è una piattaforma molto utilizzata sia dai giovani che dai meno giovani. Oggi giorno questa piattaforma vanta 2 miliardi di iscritti.

Il vero punto principale di questo articolo, non riguarda la vera e propria piattaforma, ma parleremo della possibile nascita di una criptovaluta di origine Facebook. Prima di iniziare, dovremmo prima capire cosa sono queste criptoValute. Beh, oggi giorno c’è una famosa, di cui ogni giorno ne sentiamo parlare.

Stiamo parlando dei Bitcoin, anch’essi criptovalute, e sono diventate talmente famose che al giorno d’oggi un singolo Bitcoin vale 5 mila dollari. Quindi una criptovaluta molto simile alle valute che conosciamo, come l’euro, ma con esse si scambiano delle informazioni crittografate e sicure. Quindi diciamo in poche parole che all’interno di esse vi sono delle informazioni le quali possono essere lette solamente da un sistema che decripta tale informazioni.

 

Facebook, contro le criptovalute? Sembra proprio di no!

Quindi stando ai molteplici rumors del web, Facebook sta lavorando su una propria criptovaluta, concepita per effettuare alcune operazioni sul proprio sito. Come in molti sapranno, Facebook “offre” un servizio di pubblicità, per quanto riguarda la propria pagina. Cioè se io avessi una pagina su Facebook, per ottenere più visualizzazioni potrei pagare Facebook per inserire il banner pubblicitario della mia pagina su Facebook, in modo da attirare molta più gente.

Quindi si pensa che Facebook stia realizzando queste criptovalute, oltre che per usi fuori dal sistema, per affrontare pagamenti come quelli di Banner pubblicitari, oppure anche per poter acquistare beni tramite il MarketPlace di Facebook. Diciamo che se davvero vi sarà la nascita di questa nuova moneta, il famoso social, potrebbe cambiare radicalmente.

Però tutto questo rimane solamente un rumors, in quanto non vi è nessuna ufficialità da parte dell’azienda. Di conseguenza bisogna attendere notizie ufficiali per poter saperne di più. Per il momento Facebook è solamente una grossa piattaforma la quale ci consente di effettuare una miriade di operazioni.