Android: 4 applicazioni da cancellare dallo smartphone per stare tranquilli

Chiunque al mondo non ha avuto certamente la possibilità su Android di provare tutte le applicazioni disponibili. Nonostante la piattaforma offre metodi molto rapidi ed intuitivi per scaricare i contenuti, provare tutto è davvero impossibile.

Proprio per questo molte persone scaricano spesso le applicazioni che più gli occorrono, tralasciandone alcune. Noi oggi vogliamo illustrarvi proprio qualche contenuto del Play Store di casa Google che dovreste certamente evitare per restare tranquilli. Infatti non tutte le app sono perfette e spesso portano anche problemi non di poco conto su un qualsiasi dispositivo.

Android: 4 applicazioni vanno assolutamente evitate dal Play Store

Nessuno avrà avuto particolari problemi, ma Facebook è certamente la prima app che vi consigliamo di cancellare dal vostro smartphone. Questa infatti non porta particolari problematiche ma scarica la batteria ancora più rapidamente su ogni dispositivo Android.

A seguire, un’app che certamente riesce ad avere lo stesso impatto sulla batteria, è chiaramente Spotify. Quest’applicazione, senza dubbio molto utile, nelle sue versioni vecchie e quindi su smartphone non di primo pelo, potrebbe portare la batteria ad un rapido esaurimento. Oltretutto non è da sottovalutare il consumo dei dati.

In seguito, se le avete già scaricate, cancellate tutte le app per scaricare gli Mp3 dal web. Queste portano tanti problemi in merito alle pubblicità, le quali spesso vi tirano in abbonamenti a pagamento senza saperlo.

Alla fine ciò che vi consigliamo di installare sono certamente tutte le app di pulizia rapida dello smartphone. Queste non svolgono tutte le mansioni che promettono ed oltretutto non fanno nulla di più dei semplici strumenti Android di default.