Whatsapp business

Whatsapp Business ha raggiunto una base di utenti attivi di circa 3 milioni, come ha commentato direttamente Mark Zuckerberg. I dati di cui parliamo sono stati rivelati nel resoconto finanziario del primo trimestre 2018 di Facebook. Ricordando che Whatsapp Business è un’applicazione che opera separatamente dalla versione standard (che ha più di 1,5 miliardi di utenti) ed è stata lanciata questo gennaio solo per gli utenti Android in sei paesi: India, Indonesia, Italia, Messico, Regno Unito e negli USA.

Quest’applicazione compete direttamente con servizi professionali come la Business Chat di Apple e, su Android, gareggia direttamente con la stessa piattaforma Messenger di Facebook. Sono tutti servizi che offrono delle chat con caratteristiche utili anche a favorire il contatto tra clienti e aziende. Zuckerberg ha recentemente dichiarato che la sua azienda, per i prossimi cinque anni, si focalizzerà nella costruzione di ecosistemi business che possano essere implementati su app preesistenti come Instagram, WhatsApp e Messenger.

Whatsapp business cambierà le regole?

Le pagine su Facebook diventeranno dei veri e propri mini siti web per facilitare le aziende a entrare in contatto con i clienti in pochi click sul social network. Implementando le transazioni nelle piattaforme di chat e sui social media, rafforzerà l’e-commerce e fornirà un ecosistema business a basso costo, smart, e facile da usare per gli utenti.

Whatsapp Business, disponibile come sempre su Google Play, permette tutto questo, riducendo la distanza tra aziende e clienti che possono così dialogare in maniera più diretta con gli interlocutori cui sono interessati. La nuova app non è stata ancora lanciata su iOS, tuttavia per essere usata richiede un numero di cellulare diverso da quello registrato per usare la versione standard.