L’inedito Samsung Galaxy A6 Plus è di nuovo trapelato online attraverso canali non ufficiali, questa volta sotto forma di una foto live abbinata ad una bozza che riporta in dettaglio il pannello posteriore.

Le immagini riconfermano il design generale insieme all’inclusione di una configurazione con doppia fotocamera verticalmente allineata. Non manca neanche lo scanner per le impronte digitali montato posteriormente.

Un flash LED è presente anche sul retro e le strisce dell’antenna in alto ed in basso sono visibili proprio come prima, dando peso all’idea che il telefono adotti un design metallico unibody.

Infine, il dispositivo sembra disporre di un tasto di accensione posizionato sul lato destro. Troviamo un paio di pulsanti del volume sul lato opposto, mentre il bordo inferiore sembra contenere un jack per le cuffie da 3,5 mm, un microfono ed una porta microUSB o presumibilmente un connettore USB Type-C, a giudicare da una serie di rendering precedenti.

Il Samsung Galaxy A6 Plus è stato oggetto di numerose fughe di notizie e rumors negli ultimi due mesi. Mentre il produttore continua a tacere sul dispositivo, ogni nuova perdita sembra avvicinare lo smartphone ad un rilascio sempre più imminente.

Samsung Galaxy A6 e A6 Plus Oro
Samsung Galaxy A6 e A6 Plus Oro

L’unità è stata avvistata all’inizio di quest’anno nel benchmark del browser Geekbench. Sono stati scoperti diversi componenti hardware e da allora il dispositivo sembra aver accumulato una manciata di certificazioni. Tra queste troviamo quelle della FCC, Wi-Fi Alliance e più recentemente dalla Taiwanese National Communications Commission.

Arrivano nuove immagini riguardanti il presunto Samsung Galaxy A6 Plus

 

E’ stato rivelato che il dispositivo o alcune varianti dovrebbe avere funzionalità dual SIM. La disponibilità dello smartphone rimane ancora un mistero. A prescindere da dove verrà lanciato per primo, il Galaxy A6 Plus dovrebbe montare un display 18: 5: 9 allungato con una risoluzione di 2220×1080 pixel e dovrebbe fare affidamento sul chipset Snapdragon 625 di Qualcomm.

D’altra parte, si dice che il modello standard adotti una delle soluzioni chipset di Samsung, ovvero l’Exynos 7870. Si prevede che entrambi i modelli arriveranno con Android 8.0 Oreo già al lancio con personalizzazioni legati alla Samsung Experience.