Google Play Music potrebbe chiudere per fare spazio a YouTube Remix
Google Play Music potrebbe chiudere per fare spazio a YouTube Remix

Prima di Spotify e Apple Music, tutti noi, e comunque tanti ancora adesso, utilizzavano YouTube per ascoltare la musica. La compagnia che c’è dietro, Google, sembrerebbe voler far tornare le cose come un tempo grazie ad un applicazione in lavorazione. Si tratta di YouTube Remix la cui uscita, quasi sicuramente, ucciderà Google Play Music. Si tratta infatti di un nuovo servizio in sviluppo da po’ che dovrebbe far migrare gli utenti dell’attuale app verso questa novità, e magari trovando per la strada qualche nuovo utente.

YouTube Remix

Che sia in cantiere è assicurato, infatti il lavoro è sotto la supervisione è del “capo della musica” di Google, ma le informazioni a nostra disposizione sono comunque poche. Secondo Cohen, l’uomo appena citato, il nuovo servizio combinerà i server di contesto della vecchia app con il massiccio catalogo di YouTube. Tra l’altro, secondo chi ha scoperto la cosa, Droid-Life, apparentemente il nuovo servizio sarà anche in grado di riprodurre diversi brani a seconda dell’ora del giorno, della nostra posizione e di altre variabili.

Potremmo vederlo per la fine del 2018. Dovrebbe essere fatto a regola d’arte se andrà a sostituire uno dei servizi, attualmente, più popolari di Google. Certo, non raggiunge i livelli di Spotify o Apple Music, ma è una validissima alternativa. Resta da capire che fine invece farà YouTube Music, e in parte anche YouTube Red che fornisce, tra le altre cose, anche la possibilità di ascoltare musica con l’app non aperta.

Siamo in attesa di una dichiarazione ufficiale di Google.