Rimodulazione WindWind e 3 Italia hanno unilateralmente confermato l’inoltro dei primi risarcimenti per il piano di fatturazione mensile che passa da un valore percentuale iniziale dall’8.6% all’8.3% così come comunicato nei giorni scorsi. Nelle ultime ore si sono avviate le fasi informative per le relative campagna SMS che interessano tutti gli utenti dei rispettivi operatori.

Wind e 3 Italia: risarcimenti per la tariffazione mensile

Dopo aver visto quali siano state le ultime novità in termini di rimodulazioni e prezzi per le tariffe Wind introduciamo i rispettivi comunicati ufficiali delle società WindTre che nel corso di queste ore hanno stabilito i risarcimenti per la differenza pagata dall’utenza. Una misura da attuarsi entro il prossimo 2 maggio 2018 con cifre arrotondate a favore dell’utente con importi superiori ai 10 centesimi di euro.

Per 3 Italia, invece, si attenderà qualche ulteriore giorno e si inizierà a partire dal mese di maggio con una campagna che invece è stata avviata già da ieri 20 aprile 2018. A seguire troviamo i rispettivi comunicati stampa delle relative compagnie telefoniche.

COMUNICAZIONE WIND

Gentile Cliente ti ricordiamo che le offerte si rinnovano su base mensile. Ti informiamo inoltre che, per le opzioni originariamente a 28gg, dal prossimo rinnovo la variazione del costo nominale passera’ dal +8,6%, precedentemente comunicato ed eventualmente già applicato, al +8,3% con conseguente diminuzione della spesa annuale. Ti abbiamo appena riaccreditato sul credito telefonico la differenza relativa al rinnovo precedente. Verifica l’accredito sull’App MyWind o sull’area clienti di wind.it.

COMUNICAZIONE 3 ITALIA

Gentile cliente, ti ricordiamo che le offerte si rinnovano su base mensile. Ti informiamo inoltre che, per le opzioni originariamente a 28gg, dal prossimo rinnovo la variazione del costo nominale passerà dall’8.6% precedentemente comunicato e applicato all’8.3%, con conseguente diminuzione della spesa annuale. Entro il 15 maggio ti riaccrediteremo sul credito telefonico la differenza relativa al rinnovo precedente. Per informazioni tre.it.