Certificazione Wi-Fi per Galaxy Note 7 ma non aspettatevi un update
Certificazione Wi-Fi per Galaxy Note 7 ma non aspettatevi un update

Samsung Galaxy Note 7 è stato ritirato dal mercato, quindi che abbia ricevuto Android Oreo è abbastanza curioso. Infatti nemmeno Galaxy S7 ha ricevuto l’aggiornamento e sicuramente, lo merita di più di Note 7, smartphone dell’azienda sud coreana che ha registrato maggiori problemi.

Note 7 ha infatti ricevuto, grazie all’adozione di Android Oreo, la certificazione Wi-Fi. Probabilmente, anche se rimane un’ipotesi, Samsung sta lavorando all’aggiornamento Oreo per Galaxy Note 7 FE. La versione con la batteria depotenziata rilasciata in alcuni mercati.

Samsung Galaxy Note 7 riceve la certificazione Wi-Fi grazie ad Android Oreo ma non aspettatevi un update

Nonostante lo smartphone abbia ricevuto la certificazione Wi-Fi grazie ad Android Oreo, non aspettatevi alcun aggiornamento ufficiale ad Oreo, perché non ci sarà. Soprattutto se si considera il fatto che l’azienda spinge i suoi clienti a restituire lo smartphone.

Molte volte abbiamo parlato di una certificazione Wi-Fi che però non fosse collegata ad un imminente aggiornamento. In questo caso, come anticipato prima, potrebbero arrivare qualche novità per gli utenti che possiedono la versione FE dello smartphone, anche se non è ancora niente di ufficiale.

Galaxy Note 7 dispone di uno schermo da 5.7 pollici con risoluzione 1440×2560. Monta un processore Exynos octa core 8890 con 4 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria interna espandibile con MicroSD. Fotocamera posteriore da 13 megapixel e frontale da 5 megapixel. Batteria da 3.500 mAh e sistema operativo Android 6.0 Marshmallow.