WhatsApp: sorpresa per gli utenti, arriva un aggiornamento con una novità incredibile

Arrivano brutte notizie per tutti gli adolescenti che proprio non possono fare a meno di WhatsApp. La chat di messaggistica istantanea, dopo tante chiacchiere e tanti rumors, ha deciso di intervenire a gamba tesa sui suoi “Termini di Uso”.

La piattaforma, nel corso delle prossime settimane, cambierà le sue regole interne ed applicherà delle modifiche non indifferenti per quanto concerne l’apertura di nuovi profili.

WhatsApp e i nuovi termini di utilizzo

Rispetto alle regole attuali, dove la creazione di un profilo è subordinata ad un età maggiore di 13 anni, a breve tutti coloro che hanno meno di 16 anni non potranno essere attivi su WhatsApp.

L’annuncio è stato dato via Twitter nelle scorse ore dal canale WABetaInfo. Essendo il profilo sempre molto informato riguardo le dinamiche della chat, dobbiamo prendere per veritiere queste indiscrezioni.

Il cambiamento potrebbe essere drastico. Di fatto, WhatsApp rinuncia a parte di quello che è un pubblico cardine del suo servizio: quello degli adolescenti. A conti fatti, potrebbero essere milioni gli utenti destinati a rimanere al di fuori della chat.

Una diversa registrazione

A differenza delle condizioni attuali potrebbero cambiare anche gli step per l’attivazione. In sede di sottoscrizione WhatsApp potrebbe chiedere accertamenti riguardo l’età anagrafica dell’utente iscritto.

Nel corso delle prossime settimane e dei prossimi mesi ne sapremo sicuramente in più. Allo stato attuale non resta che aspettare ulteriori comunicazioni.