WhatsApp: utilizzare lo stesso numero su due smartphone diversi
WhatsApp: utilizzare lo stesso numero su due smartphone diversi

WhatsApp è la chat di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo e alcuni utenti magari hanno la necessità di avere lo stesso account su due dispositivi diversi.

Disponete di uno smartphone bello e non volete portarlo al lavoro e quindi vorreste lo stesso account di WhatsApp su un altro dispositivo? Non c’è problema, almeno sui dispositivi Android.

Ecco come avere lo stesso account di WhatsApp su due smartphone diversi

Saprete meglio di me che, attivando un account WhatsApp su un nuovo smartphone, si scollega in automatico il primo account e viceversa. Però saprete anche che quasi tutti i problemi che si verificano su un dispositivo Android possono essere risolti.

Il modo più semplice per poter utilizzare lo stesso account WhatsApp su due dispositivi diversi, è affidarsi al servizio web dell’applicazione. In un dispositivo quindi si utilizzerà l’applicazione ufficiale, nell’altro invece, la versione web. Per utilizzare la versione web, basta recarsi sul sito ufficiale e cliccare sui tre puntini in alto selezionando “apri in chrome” per i dispositivi Android. Per quelli iOS, si dovrà aprire in Safari. Successivamente cliccate ancora i tre puntini e selezionate “richiedi sito desktop“.

Ora, sul dispositivo in cui avete installato l’applicazione, eseguite la scansione del codice QR che vi permetterà di usare il servizio anche sul secondo dispositivo. Questa non è sicuramente una soluzione comoda, il testo della versione web risulta molto piccolo su uno smartphone. Potrebbe avere meno problemi se utilizzato su un tablet. Altre applicazioni come Telegram, Hangouts e Facebook Messenger, permettono invece senza alcun problema di sincronizzare diversi dispositivi con lo stesso account.