Spotify è approdata in borsa

Spotify ha iniziato a distribuire gli inviti per un evento programmato per il 24 aprile, durante il quale la società dovrebbe presentare nuove funzionalità per la sua app mobile ed altri annunci.

Secondo un nuovo rapporto di The Verge, tra i massimi dirigenti presenti all’evento figura il capo della ricerca e dello sviluppo dell’azienda, Gustav Söderström. Ci saranno poi, il vicepresidente dello sviluppo Babar Zafar ed il capo dei servizi Troy Carter.

Gli inviti hanno confermato la data dell’evento prevista per la prossima settimana ma non abbiamo alcuna informazione su cosa aspettarci nel corso della conferenza. Tuttavia, le voci precedenti potrebbero fornire qualche indizio su quali cambiamenti la società probabilmente introdurrà la prossima settimana.

Più recentemente, Spotify ha annunciato di aver intenzione di rinnovare il suo servizio gratuito con l’obiettivo di renderlo più facile da utilizzare su un dispositivo mobile. Il servizio aggiornato dovrebbe consentire agli utenti di accedere rapidamente alle playlist ed ottenere un controllo più ampio dei brani da ascoltare.

Si vorrebbe dunque allineare il servizio gratuito con il servizio a pagamento di Spotify, che costa 9,99 euro al mese. Il servizio gratuito non abbia un contributo diretto significativo ai ricavi dell’azienda. Svolge però un ruolo cruciale nell’ottenere nuovi utenti, per convincerli poi, a sottoscrivere il proprio servizio Premium. Quest’ultimo va ad eliminare la pubblicità e permette l’ascolto offline, a differenza di quello gratuito.

Spotify

Tuttavia, vale la pena notare che il servizio gratuito rappresenta circa il 90% delle entrate della società almeno stando ai dati del 2017. Ciò, è dovuto principalmente agli annunci che si svolgono tra le sessioni di ascolto. Il mese scorso, Spotify stava testando una soluzione di ricerca vocale da abilitare all’interno della sua app mobile, un’impresa che è stata confermata da un rappresentante della società.

Spotify potrebbe avere in serbo alcune sorprese da svelare nel corso dell’evento

 

Lo stesso ha aggiunto che la funzione è ancora in fase sperimentale e limitata ad un piccolo gruppo di utenti. La funzione di prova è stata inizialmente individuata nella versione iOS dell’app e non ci sono al momento indicazioni sulla sua presenza in Android.

I recenti elenchi di lavoro di Spotify hanno anche suggerito che la società si sta preparando ad entrare nel mercato degli speaker intelligenti e si prevede che svelerà una sorta di prodotto hardware durante l’evento della prossima settimana.