Samsung ha risposto alle recenti lamentele su un problema di durata della batteria di molti utenti in possesso di Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus, respingendo efficacemente il problema.

Nello specifico, l’azienda risponde alle lamentele degli utenti in merito a un esaurimento della batteria superiore alle attese con Exynos 9810. Secondo Samsung, la serie Galaxy S9 è destinata a fornire la migliore esperienza possibile agli utenti e la durata della batteria dipende interamente dagli utenti. La durata varia in base a come utilizzano il dispositivo, quali app sono installate o in esecuzione e quali impostazioni hanno abilitato, l’azienda ne è certa. Inoltre, i test interni non hanno evidenziato problemi al di fuori dei parametri previsti. Quindi è un “problema” che proprio non esiste nel senso più stretto del termine, rispetto ad altri che l’azienda ha affrontato.

Gli utenti di Samsung Galaxy S9 e S9 Plus si lamentano per la scarsa durata della batteria ma l’azienda smentisce tutto

Tra l’altro, la problematica non stava interessando la variante americana dei dispositivi, che è alimentata da Snapdragon 845 SoC di Qualcomm. Ciò potrebbe, in effetti, fornire qualche indizio su quale sia la causa alla base dello scaricamento della batteria. Inutile dire che Snapdragon SoC è assolutamente all’avanguardia ed è attualmente considerato da molti il ​​primo chipset per dispositivi mobile. Tuttavia, è anche vero che il chip proprietario di Samsung è un po’ più potente. Il compromesso per questa prestazione extra è, naturalmente, l’efficienza energetica – che è valutata fino al 50 percento in meno da alcuni rapporti. Quindi gli utenti del Samsung Galaxy S9 o Galaxy S9 Plus con processore Exynos sono sostanzialmente d’accordo: la durata della batteria è più breve ma il device ha maggiore potenza.

La risposta dell’azienda indica anche che non ci sarà probabilmente nessun tipo di correzione implementata in tempi brevi. Ovviamente questo non significa che la società non considererà i feedback dell’utenza. Dunque, sembra che gli utenti che stanno sperimentando problemi di esaurimento della batteria insopportabili dovranno abilitare le loro funzioni di risparmio energetico o contattare direttamente l’azienda per il supporto.