Nubia Red Devil

L’imminente smartphone da gaming, denominato Red Devil di Nubia è appena emerso in un nuovo rendering. Nonostante il rendering non abbia una grande risoluzione, è il migliore trapelato fino ad oggi.

L’amministratore delegato di Nubia, Ni Fei, ha recentemente rilasciato un’immagine teaser per il dispositivo, anche se mostra solo la parte inferiore del telefono, non ha rivelato il suo design complessivo, ed è qui che entra in scena questa immagine.

Se date un’occhiata all’immagine, noterete che questo smartphone da gioco sembra un normale telefono con un lato posteriore piuttosto interessante. Tutti i tasti fisici sembrano essere inclusi sul lato destro del dispositivo, inclusi i tasti di accensione e blocco, volume su e volume giù, mentre un pulsante posteriore è posizionato completamente verso l’alto.

Come già detto, questa immagine è troppo sfocata per essere del tutto veritiera, ma ci fornisce un’idea di quello che potrebbe essere il device. Il dispositivo sembra essere fatto di metallo e mette in mostra una singola telecamera sul retro. Sopra la fotocamera si trova un flash LED, mentre al di sotto troviamo uno scanner di impronte digitali piuttosto grande.

Noterete alcuni ritagli in tutti gli angoli del lato posteriore del telefono. Dovrebbero trattarsi  degli altoparlanti del telefono che per il raffreddamento. E’ molto probabile comunque che il Nubia Red Devil presenterà un sistema di raffreddamento particolare, proprio come quello presente sullo Xiaomi Black Shark.

Nubia è pronta a svelare il suo primo smartphone da gaming

Lo smartphone in questione infatti, è dotato del sistema di raffreddamento a liquido. Sul retro del dispositivo, potete notare anche il logo di Nubia ed una striscia verticale che si illumina. Questo sembra essere una sorta di indicatore LED, almeno stando a questa immagine ed è possibile che i colori cambino in base alle vostre notifiche o forse mentre state giocando.

Nessuna informazione è stata condivisa con l’immagine trapelata in rete. Il dispositivo probabilmente presenterà uno schermo piuttosto grande e dovrebbe presentare un pannello FullHD. Il processore sarà un octa-core a 64- bit, lo Snapdragon 845 di Qualcomm unito quasi certamente 8 GB di RAM all’interno, sebbene sia anche possibile una variante da 6 GB di RAM. Lo smartphone da gaming della società sarà annunciato il 19 aprile, non resta che attendere dunque ancora poche ore.