Mediaset contro Sky: nuovi abbonamenti con prezzi ridotti del 50%, utenti in festa

Non è di certo il ruolo più facile quello di Mediaset in Italia da quando è arrivata la piattaforma Sky. In realtà Premium che è la netta espressione della pay-TV proprio dell’azienda italiana, è arrivata subito dopo il colosso straniero.

In ogni modo Mediaset ha tentato di ostacolare l’scesa di questa superpotenza che in Europa ha già ottenuto il consenso di quasi tutti i paesi. Gli ultimi tre anni sono stati davvero trionfali, dato che la Champions League, principale manifestazione calcistica europea, è stata detenuta proprio dal marchio italiano fino ad ora.

Mediaset, la Champions non c’è più ma arrivano nuovi abbonamenti con prezzi ridotti

Esattamente come il titolo suggerisce, dal prossimo anno e per i prossimi tre, la Champions League non sarà più affare di Mediaset. Questo per via dei diritti TV, i quali hanno visto assegnare a Sky la grande manifestazione per il periodo prossimo.

Questo ha fatto sì che Mediaset prendesse una forte decisione su come portare avanti la sua politica proprio qui in Italia. L’azienda per evitare che gli utenti decidano di non sottoscrivere più alcun abbonamento, ha deciso di ridurre i prezzi e di concedere un periodo promozionale.

Ad oggi infatti sottoscrivendo un abbonamento Premium, gli utenti potranno godere di ben due mesi in promozione a prezzo davvero incredibile. Non importa infatti il tipo di abbonamento che sottoscriverete, dato che questo vi costerà 9 euro ogni mese per i primi 60 giorni.

In seguito il prezzo salirà per ogni abbonamento. Quindi si passerà ai 19 euro con cinema e serie TV, a 29 euro con cinema, serie TV e Serie A, fino a 36 euro che includono inoltre anche quel che resta della Champions in corso.