E’ una sfida che dura da anni quella che vede contrapporsi notebook e tablet nelle scelte d’acquisto degli italiani. Attenzione: ovviamente ci riferiamo ai dispositivi 2 in 1, con caratteristiche di tutto rispetto e per molti in grado di sostituire il PC di casa.

Stando a quanto riferito da Idealo, un portale per la comparazione dei prezzi online, tra il 2015 ed il 2017 il notebook ha sempre avuto la meglio sul tablet, fino ad oggi almeno. Nel 2018, infatti, la crescita dell’interesse verso il tablet ha per la prima volta non solo superato – ma doppiato – quella nei confronti del notebook con una percentuale di crescita del 52%. In particolare, ora, ogni 100 tablet vengono acquistati 89 notebook.

A contribuire a questa inversione di tendenza è sicuramente la portabilità. Basti pensare che ormai si lavora con gli smartphone! Tra i brand più richiesti, per i notebook si segnalano Sony e Samsung; per i tablet Huawei e Lenovo. Addirittura, gli e-consumer più interessati ai notebook si concentrano nella fascia di età che va dai 25 ai 34 anni (26,3%), mentre gli amanti dei tablet sono tendenzialmente più grandi.

Fabio Plebani, country manager per l’Italia di idealo:

“Seguiamo da tempo con interesse questa lotta tra tablet e notebook e sapevamo che il sorpasso era alle porte. Analizzando i nostri dati, infatti, abbiamo avuto conferma di come si tratti di due categorie entrambe amate dai consumatori digitali – come l’intero settore dell’elettronica di consumo; due prodotti che crescono entrambi ma a velocità differenti. Questo doppio andamento positivo, al di là del confronto interno, ci mostra come i dispositivi portatili stiano continuando la propria avanzata per la conquista del mondo desktop! E noi siamo pronti a informarvi sui prossimi sviluppi.”