WhatsApp torna a pagamento, utenti furiosi e spaventati dal nuovo messaggio

Tutti gli utenti che sul proprio smartphone hanno WhatsApp, sanno di essere connessi continuamente al web. Proprio questo infatti è il punto a favore dell’app, che mediante questa caratteristica consente di inviare messaggi gratuiti a tutti.

Tempo fa infatti, per elargire questo servizio, l’applicazione richiede un pagamento annuale che è stato poi annullato nel corso degli anni. Ad oggi ci sono tanti competitors nel mondo mobile, ma WhatsApp resta la scelta primaria di tutti tranne nel caso in cui generi alcuni problemi.

WhatsApp a pagamento ritorna, il messaggio che arriva agli utenti scatena il panico

I vari problemi che attanagliano WhatsApp, sono ormai all’ordine del giorno e gli utenti li conoscono molto bene. Ci sono infatti varie truffe o bufale che corrono mediante le catene di Sant’Antonio, le quali in alcune situazioni portano qualcosa di ben più spaventoso.

In questo caso infatti c’è una nuova problematica in chat, la quale si manifesterebbe sotto forma di messaggio quasi minatorio. Infatti nelle ultime ore tanti utenti avrebbero dichiarato di aver ricevuto un messaggio che parla del pagamento di WhatsApp che sarebbe pronto a ritornare.

Subito ci teniamo a smentire tale notizia, dicendo che questa non è nient’altro che una bufala. Molto probabilmente questa sarebbe stata generata dagli addetti ai lavori delle applicazioni rivali. Se credete che non ce ne siano, vi sbagliate di grosso.

Esiste infatti Telegram, alter ego di WhatsApp che è in grado di svolgere anche più funzioni. Le persone però restano fedeli alla propria app colorata di verde, nonostante qualche piccolo problemino del genere.