VodafoneI problemi per i vari clienti di casa Vodafone sembrano non avere mai fine. Sebbene l’azienda abbia ufficialmente deciso di non adottare l’aumento dell’8,6% con il ritorno alla fatturazione mensile, le sorprese sembrano non essere finite. A partire dai mesi estivi sono in arrivo rincari per alcuni utenti, con modifiche anche sulla Vodafone Special 20GB.

Il periodo che stiamo vivendo, dobbiamo ammetterlo, è di transizione e le modifiche sono all’ordine del giorno. Per molto tempo si è discusso di aumenti con la fatturazione mensile, ma in seguito alla decisione dell’AntitrustVodafone ha dovuto fare un passo indietro. Il 25 Marzo nulla è cambiato, se non che le offerte si rinnovano su base mensile, e non più ogni 28 giorni.

Vodafone, i problemi non hanno mai fine: rincari per i clienti

Se da un lato l’azienda , dall’altro toglie. Per i mesi estivi (in particolare il 10 giugno ed il 10 luglio) sono in arrivo rincari di 1,50/2 euro per gli utenti con un abbonamento Tutto Incluso o a linea fissa. Il cambiamento non è dettato dalla fatturazione mensile, bensì dalla necessità di compensare, da parte di Vodafone, gli investimenti effettuati sulla rete per mantenere un servizio di elevata qualità.

Tuttavia, i cambiamenti stanno arrivando anche su alcune offerte per il mobile. La tanto amata Special 20GB, infatti, ha subito un aumento nel prezzo decisamente notevole. I contenuti sono rimasti esattamente gli stessi (1000 minuti e SMS con 20GB in 4G), ma è stata introdotta la possibilità di utilizzare il traffico dati con funzione di hotspot, senza pagare cifre aggiuntive. Il risultato finale porta ad un costo effettivo di 10,80 euro al mese (per chi proviene dagli operatori virtuali), di 15 euro al mese per gli utenti TIM e di 12 euro al mese per gli altri.

Differenze notevoli rispetto al passato, e non è ancora finita.