Samsung Galaxy Note 9, forse si ritorna a sperare per il sensore di impronte sotto al display
Samsung Galaxy Note 9, forse si ritorna a sperare per il sensore di impronte sotto al display

Samsung potrebbe anticipare la presentazione ed il lancio del suo Galaxy Note 9. Lo rivelano nuove indiscrezioni ma non era difficile da immaginare considerato che quest’anno il produttore coreano ha già anticipato l’uscita sul mercato di Galaxy S9 ed S9+. I motivi di questa scelta sarebbero diversi.

LEGGI ANCHE: AGCOM diffida Vodafone: non è giusto che gli utenti paghino l’hotspot

I numeri uno di Samsung intendono colmare le vendite al momento poco eclatanti proprio di S9 ed S9+ ma soprattutto arrivare prima di Apple e dei suoi nuovi iPhone. L’anno scorso il Galaxy Note 8 è stato rilasciato appena cinque giorni prima che iPhone 8 e iPhone 8 Plus arrivassero sul mercato.

Quest’anno potrebbero passare diverse settimane, forse anche qualche mese tra il lancio del Galaxy Note 9 e gli iPhone 2018 che come di consueto saranno svelati a settembre. Secondo l’analista del KGI Securities Ming-Chi Kuo, sarebbero tre i modelli di Apple: un iPhone X da 5.8 pollici, un iPhone Xs Plus da 6.5 ​​pollici e un iPhone 9 da 6.1 pollici.

Tutti e tre avranno uno schermo generoso, la fotocamera TrueDepth e il Face ID. I due modelli di iPhone X saranno dotati di un pannello OLED mentre iPhone 9 utilizzerà uno schermo LCD. Quest’ultimo avrà una sola fotocamera posteriore e non offrirà la tecnologia 3D Touch.

Samsung Galaxy Note 9 potrebbe essere presentato in estate: tra luglio e agosto

Tanta carne al fuoco che Samsung deve in qualche modo ostacolare. Secondo un nuovo rapporto proveniente direttamente dalla Corea del Sud, il produttore coreano inizierebbe a produrre i nuovi Infinity Display di Galaxy Note 9 il mese prossimo. Questo anticiperebbe la presentazione dello smartphone di due mesi, ovvero nel periodo tra luglio e agosto.

Lo smartphone, nuova punta di diamante dell’azienda, dovrebbe avere uno schermo da 6.38 pollici di diagonale contro i 6.32 pollici del modello attuale, il processore Octa Core Exynos 9810, 6 GB di RAM, 128 GB di memoria interna e la doppia fotocamera posteriore di Galaxy S9+. Non mancherà una batteria potente e Android 8.1 Oreo.