Android, arriva l'app per nascondere il notch
Android, arriva l’app per nascondere il notch

Nel bene e nel male, sempre più telefoni stanno presentando la lunetta nella parte superiore del display. Una moda iniziata da Apple, anche se il primo vero smartphone è stato Essential Phone, che sta coinvolgendo un po’ tutte le compagnie produttrici. Alcune hanno voluto dare una motivazione logica come il fatto di avere uno schermo più grande, mentre altri sembrano avere la sola intenzione di imitare l’iPhone X. Ad alcuni piace, ad altri no, e se siete quest’ultimi e se c’è uno smartphone che vi piace con la lunetta, nessun problema, c’è un app per nasconderla.

Nacho Notch

L’applicazione, con questo nome che forse non è il massimo, permette di ridurre l’impatto della lunetta scurendone i lati dove c’è il display. Si regola automaticamente a seconda dell’altezza del notch e i lati verranno usati per le notifiche. L’oscuramento funziona meglio sugli smartphone che sfruttano un pannello OLED rispetto a quelli con LCD.

Nacho Notch
Nacho Notch

Nel caso vi interessi le nuove ammiraglio di Huawei della serie P20, invece non dovreste preoccuparvi in quanto è presente una cosa simile. Nelle ultima edizioni di Emotion UI è infatti presente questa funzione che dipinge di nero i lati della lunetta.

Ovviamente questi sono tutte delle contromisure e finché la moda non cambierà, o Apple non deciderà altro, in sempre più dispositivi avranno questo aspetto. Essential Phone, come già detto il primo nel suo genere, sta da tempo lavorando su una particolare caratteristica dello schermo che eviterà la presenza del notch. L’idea è quella di creare un display a strati che nella parte dove dovrebbe esserci il sensore della fotocamera risulta trasparente. Al di sotto dovrebbe appunto esserci un sensore che grazie alla trasparenza riceve la luce necessaria.