Just a Line

Qualcuno di voi conosce Tilt Brush? È un’applicazione creata da Google che sfrutta la realtà virtuale per consentire agli utenti di disegnare nello spazio tridimensionale. È qualcosa di tanto semplice quanto fantastico ma sfortunatamente, è disponibile almeno per il momento solo su HTC Vive e Oculus Rift.

LEGGI ANCHE: Facebook sotto indagine dell’Antitrust americana per il caso Cambridge Analytica

Questo riduce notevolmente il numero di persone che possono utilizzarla ma Google ha pensato anche a questo pubblicato una nuova applicazione. Il suo nome è Just a Line ed è un’app che attraverso la realtà aumentata permette agli utenti di scarabocchiare qualsiasi cosa vedano utilizzando esclusivamente lo smartphone.

Just a Line, ecco l’app per disegnare ovunque con la realtà aumentata

È un’applicazione sperimentale compatibile con tutti gli smartphone che supportano il framework ARCore di Google. Certo, il numero di dispositivi è limitato ma nei prossimi mesi dovrebbe aumentare. Allo stato attuale sono supportati tutti i Pixel di Google, i Galaxy S7, S8 ed S9, OnePlus 5, LG V30 e ASUS Zenfone AR.

Just a Line è fondamentalmente una versione semplificata di Tilt Brush che non richiede un hardware dedicato. Inoltre, considerato che è ancora in uno stato iniziale del suo sviluppo si possono disegnare solo linee bianche ma il suo funzionamento e le sue possibilità sono comunque molto interessanti.

Come mostra il video qui sotto, poiché sfrutta la realtà aumentata e non quella virtuale, queste creazione si integrano perfettamente con l’ambiente che circonda l’utente. È possibile perfino registrare dei video con gli effetti da condividere sui social o inviare ad amici e parenti.

Disegnare è semplicissimo: basta tenere il telefono in alto, inquadrare la scena ed usare le dita per scarabocchiare attraverso lo schermo. Le forme prenderanno vita ma soprattutto manterranno la loro posizione nello spazio, anche mentre ci si muove. Just a Line è disponibile gratuitamente al download sul Play Store di Google.