Samsung Galaxy Note 8

L’aggiornamento ufficiale ad Android 8.0 Oreo per Samsung Galaxy Note 8 è arrivato in tantissimi Paesi. La distribuzione è iniziata da qualche giorno interessando per primi i dispositivi Open Market venduti in Francia ma ad oggi possono aggiornare anche gli utenti di Russia, Ucraina, Israele, Panama, Emirati Arabi, Kazakhstan e Uzbekistan.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy, tutti gli smartphone che verranno aggiornati ad Android P

Il rilascio, dunque, sta procedendo molto veloce ma non c’è ancora traccia dell’aggiornamento in Italia. È quanto possiamo affermare controllando la disponibilità dei singoli firmware su SamMobile. Nel nostro Paese, infatti, nessuno ha ricevuto la notifica che segnala la disponibilità di un nuovo aggiornamento software.

Un vero peccato considerato che l’Italia è un mercato importante al pari di quello francese ma soprattutto Galaxy Note 8 è uno smartphone che andava aggiornato praticamente subito il rilascio di Oreo. Questo perché grazie all’ultima release di Google il phablet di Samsung guadagnerà nuove prestazioni e nuove funzioni.

Un mix che insieme potenzierà l’esperienza di utilizzo rendendola ancora più aggiornata e cucita su misura per i possessori. Non sappiamo dirvi quando il rilascio interesserà anche l’Italia perché sono procedure quasi del tutto automatizzate che procedono a scaglioni per evitare inconvenienti ai server.

Noi ci auguriamo che l’aggiornamento possa essere notificato entro questa settimana sui Galaxy Note 8 nostrani così che tutti possano godere del nuovo sistema di notifiche, della selezione intelligente del testo, del sistema Play Protect di Google, di una migliore autonomia della batteria e di tutte le novità di Samsung Experience 9.0.

Samsung Galaxy Note 8 può essere aggiornato ad Android 8.0 Oreo manualmente

Gli utenti più smanettoni che proprio non hanno voglia di aspettare possono aggiornare il loro top di gamma Samsung manualmente. Non è uno scherzo ma oltre a forzare la ricerca di nuove versioni dalle impostazioni di sistema, in rete è disponibile un tool per PC Windows che permette di installare l’aggiornamento bypassando il rilascio.

Basta scaricare il firmware, in questo caso quello per il mercato francese ma comprensivo della lingua italiana, e procedere con l’installazione. Se siete interessati a farlo vi rimandiamo alla guida che abbiamo creato proprio per questo scopo qualche giorno fa e che vi aiuterà in ogni passaggio.