La Francia porterà in tribunale Apple e Google
La Francia porterà in tribunale Apple e Google

Il Ministro delle Finanze, Bruno Le Maire, ha annunciato di voler portare in tribunale Apple e Google per i contratti imposti agli sviluppatori. In poche parole, imporrebbero unilateralmente agli sviluppatori i prezzi e le condizioni contrattuali.

Per questo motivo sono ritornate nel mirino delle autorità in Europa. L’annuncio è stato dato dal Ministro delle Finanze durante un’intervista radiofonica.

La Francia porta in tribunale Apple e Google

Il Ministro delle Finanze, alla radio ha dichiarato: “Per quanto potenti siano, Google e Apple non dovrebbero essere in grado di trattare le nostre startup e i nostri sviluppatori come fanno attualmente. Pertanto condurrò Google e Apple presso il Tribunale commerciale di Parigi per pratiche commerciali abusive“.

Al momento i dettagli non sono ancora noti, sappiamo solo i tre punti principali che verranno discussi sicuramente. Le due aziende decidono la commissione senza possibilità di negoziazione, impongono termini di contratto e infine possono modificare il contratto in qualsiasi momento.

Il Ministro prevede anche per il 2019 la chiusura di clausole legali che permettono alle due azienda strategie di elusione fiscale. Proprio in questi giorni, Brussels sta lavorando ad una revisione per il trattamento fiscale dei colossi. Vi ricordo infatti che Apple e Irlanda si stanno muovendo per raccogliere i 13 miliardi di euro di tasse arretrate di Cupertino.