NOKIALa società finlandese Solidium ha acquisito una partecipazione del 3,3 percento in Nokia pari a 1,04 miliardi di dollari, nel primo trimestre del 2018. L’intento è rafforzare la sua influenza nella più grande impresa del paese e di conseguenza indebolire il suo contributo altrove.

L’amministratore delegato di Solidium, Antti Makinen, ha dichiarato a Reuters che la società non prevede di perseguire un’ulteriore partecipazione in Nokia nell’immediato futuro. Un bilione è ciò che prevede l’accordo. Inoltre, non cercherà di ottenere un posto nel prossimo incontro annuale degli azionisti del gigante tecnologico previsto per maggio. Il signor Makinen ha descritto la mossa come una risposta al fatto che la produzione interna di Nokia “è stata piuttosto scarsa”.

Nokia in bilico da anni, adesso Solidium, società finlandese, investirà nell’azienda per risollevarne le sorti

Solidium ha venduto alcune delle sue azioni del gigante delle telecomunicazioni svedese Telia e un certo numero di altre società per finanziare i suoi investimenti in Nokia. Quest’ultima è attualmente in gran parte focalizzata sul segmento delle telecomunicazioni e attende con impazienza l’adozione diffusa del 5G. Per il momento, solo la dipendenza della società dalla sua divisione dedicata alle licenze è in aumento. Ad esempio, gli smartphone Nokia con Android sono progettati e venduti da HMD Global, fondato dagli ex dipendenti Nokia. Però il gigante tecnologico finlandese non ha investito nell’impresa e beneficia solo del loro accordo di licenza.

Essendo la più grande azienda finlandese, il declino di Nokia ha avuto un impatto anche sull’economia del paese, che solo ora sta vivendo una crescita dopo anni di stagnazione. Il business mobile di Nokia si è sbriciolato in modo efficace in seguito alla decisione di perseguire Symbian invece di Android e la sua vendita 2014 a Microsoft non è riuscita a rivitalizzare le sue operazioni, con la società di Redmond che ha tagliato migliaia di posti di lavoro finlandesi. Trattasi di poco più del sei percento della forza lavoro globale di Nokia, quasi 103.000, secondo le stime recenti della compagnia.