Android P offrirà la possibilità di nascondere tutte le notifiche che potrebbero disturbarvi, con la nuova funzione recentemente scoperta nella prima anteprima degli sviluppatori del più recente sistema operativo mobile di Google. Sembra che la funzionalità sia alla ricerca di notifiche particolari che spesso ignorate, quindi inizia ad etichettarle con un’icona rossa che richiama l’attenzione.

Toccando l’icona nel pannello delle notifiche vi sarà chiesto se vorrete interrompere la notifica di messaggi da parte di determinate App. Potrete farlo per quelle che ritenete non necessarie e non riceverete più notifiche in futuro. Il canale di notifica in questione verrà automaticamente disattivato tramite l’app Impostazioni di sistema, proprio come si farebbe con qualsiasi altra preferenza di notifica.

Al momento non è chiaro il funzionamento che tale funzione svolgerà su Android P. La funzione riportata non può essere disattivata nella prima anteprima sviluppatore. Anche se non ci sono ancora garanzie che sarà possibile farlo una volta che sarà disponibile la versione stabile. La funzione appena scoperta è solo una delle molte aggiunte ed ottimizzazioni che Android P introduce per migliorare la gestione delle notifiche tramite Android 8.0 Oreo.

Google ha rilasciato la beta sviluppatore di Android P con diverse novità

 

Il nuovo sistema operativo supporta anche le preferenze del canale di notifica a livello di sistema. Ciò consente agli utenti di abilitare o bloccare determinati tipi di notifiche come promozioni su tutte le App con un singolo comando. Invece, di dover ricorrere ad impedirne la gestione manuale in base all’applicazione. Anche il supporto per il salvataggio delle bozze di risposta rapida e l’invio delle immagini dal pannello delle notifiche fa parte del pacchetto, così come un nuovo metodo per identificare ed etichettare le chat di gruppo ed i loro partecipanti dalla stessa interfaccia.

Android P controlli volume

Google sta pianificando di rilasciare il nuovo sistema operativo attraverso altre quattro anteprime sviluppatori. Questo fino al lancio sotto forma di aggiornamento stabile che dovrebbe avvenire entro il terzo trimestre dell’anno. Questo stando alla roadmap ufficiale di Android P rilasciata dalla società. La seconda versione sperimentale del software è prevista per il rilascio all’inizio di Maggio, molto probabilmente alla prossima conferenza annuale degli sviluppatori I / O di Google.