Microsoft Surface AndromedaCon Surface Andromeda, Microsoft conta di riscrivere le pagine di un capitolo della tecnologia divenuto ormai troppo piatto e monotono. Grazie ad una serie di nuovi brevetti saremo di fatto in grado di apprezzare il primo dispositivo mobile pieghevole della compagnia, ora leggermente rivisitato rispetto ai disegni originali.

Microsoft Surface Andromeda con display attivi anche a dispositivo chiuso

Gli ultimi disegni di brevetto rilasciati per Surface Andromeda realizzano un componente in grado di offrire interattività ad entrambi display. Interattività che si concretizza anche a dispositivo totalmente chiuso. L’idea base sarebbe quella di usare il retro del device come superficie sensibile al tocco per interagire con lo schermo anteriore.

In tal caso saremo in grado di apprezzare l’alto potenziale delle implementazioni e delle superfici utili di contatto. Un progetto che concedono all’occorrenza un utilizzo smartphone o tablet a seconda delle necessità. Il nuovo brevetto prende in considerazione l’idea di includere livelli interattivi diversificati per azioni classiche come lo swipe per lo scrolling o l’interazione simultanea sui due schermi.brevetto Microsoft Surface AndromedaTrattandosi di un brevetto non abbiamo certo la pretesa di aspettarci un’implementazione sicura. Pertanto si rimanda ad ulteriori conferme di carattere ufficiale che potrebbero sopraggiungere in vista della presentazione.